National Geographic Channel Bardolino

National Geographic Channel Bardolino
Garda, 01 Giugno 2018 ore 13:06

National Geographic Channel Bardolino.

 La  dolce  vita con David Rocco

Bardolino si conferma meta ambita per le troupe televisive internazionali: non solo per la bellezza paesaggistica ma anche per le eccellenze enogastronomiche del suo territorio. Da Venezia è approdata nei giorni scorsi sul Garda la troupe di National Geographic con il produttore dello  show televisivo  “La  dolce  vita con David Rocco”. Programma che va  in  onda  sul  canale Nat Geo People in  più di 150 paesi e ha come  protagonista  uno  chef  canadese  di origini italiane famoso in tutto il  mondo.

Jesusleny Gomes al fianco di David

A condurre nel Veneto David Rocco è stata Jesusleny Gomes, la camminatrice che tra dicembre e aprile ha girato l’intero Regione a piedi.

 

Vistia in cantina

La troupe di National Geographic, a Bardolino, ha fatto tappa al museo del Vino all’interno della cantina Zeni, che ospita anche la prima  Galleria Olfattiva  realizzata in Italia: un’esperienza sensoriale unica  nel  suo genere, che dà ampio spazio a tutte le sfumature ed eccellenze vitivinicole del veronese. Particolare risalto è stato dato  ai  due vini simbolo della zona: il rosso Bardolino e il Chiaretto, e del rosè  Jesusleny verrà nominata ambasciatrice domenica 3 giugno nel corso della manifestazione Palio del Chiaretto in programma sul lungolago di Bardolino.

Conclusione sul San Nicolò

Il tour di David Rocco, reso possibile anche all’apporto dell’associazione albergatori, si è concluso a bordo  del San Nicolò, il barcone più vecchio  del  Garda varato l’8 dicembre del 1925. Grazie  all’appoggio  dell’associazione  Degustibus,  che  riunisce  i  ristoratori  di Bardolino,  David Rocco ha potuto  gustare  degli  ottimi  piatti  a  base  di  pesce  di  lago illustrati da Massimo Pietralunga della Loggia Rambaldi.  Per  l’occasione  si  è unita  anche  Nadia  Pasquali  del  ristorante  “Alla  Borsa”  di  Valeggio  sul  Mincio,  per  promuovere  il connubio  tra  il  vino  Bardolino  e  il  tortellino  di  Valeggio. Sul San Nicolò anche Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio Tutela Vino Bardolino.

Il ricorso di Jesusleny

“Sono molto legata a Bardolino”, afferma Jesusleny Gomes. “perché qui, durante  il  mio  viaggio  a  piedi,  sono  stata  accolta  in  maniera  fantastica.  Ogni  anno questo paese  attira  più  di  due  milioni  di  visitatori,  ma  per  il  sindaco Ivan De Beni  la cosa fondamentale  è  coniugare  assieme  turismo, cultura  e  tradizioni,  perché  solo  così  si  crea  un prodotto  vincente  e  rispettoso  delle  persone  che  vivono  il  territorio  365  giorni  l’anno. Inoltre ha una grandissima apertura con i comuni limitrofi e per questo motivo ho deciso di organizzare proprio a Bardolino, il 23 giugno, la festa di fine cammino. Saranno coinvolti diversi comuni delle sette province venete, per creare un’ulteriore opportunità di promozione dei territori”.

Gallery

3 foto Sfoglia la gallery