Cronaca
Verona

"Niente Imu per chi affitta ad under 35", la proposta di "Traguardi"

Rivolta agli appartamenti che vengono dati in affitto a canone agevolato

"Niente Imu per chi affitta ad under 35", la proposta di "Traguardi"
Cronaca Verona Città, 27 Febbraio 2020 ore 15:24

Niente Imu per chi decide di affittare agli under 35.

"Niente Imu per chi affitta ad under 35", la proposta di "Traguardi"

È stata presentata questa mattina, giovedì 27 febbraio 2020, la proposta del movimento civico "Traguardi" che punta ad azzerare l'Imu per coloro che affittano a coloro che hanno meno di 35 anni.

Tommaso Ferrari, consigliere comunale di "Traguardi", ha affermato:

"Per il bilancio comunale 2020 abbiamo deciso di fare 50 proposte, tutte pensate per trasformare la città e per prepara la alle sfide del futuro. In una città con affitti sempre più alti e un centro che rischia sempre di più di spopolarsi, crediamo che sia la cosa giusta partire dal sostegno alla residenzialità. Dopo il bonus mamme dello scorso anno, speriamo che la maggioranza possa confermare questa nostra idea. Noi abbiamo pensato di aiutare un'altra fascia di cittadini che sono dimenticati, proponendo un incentivo che metta d'accordo gli interessi di chi vuole vivere da solo, con quello dei proprietari di casa. Devo dire che questa è solo una delle proposte che presenteremo alla discussione del bilancio comunale. E' la fase più delicata e strategica dell'attività amministrativa e pensiamo che sia l'occasione ideale per poter trtaccontare a i veronesi la città che vogliamo provare a realizzare nonostante facciamo parte dell'opposizione".

LEGGI ANCHE: “Chiuso per ingiustificata psicosi”, pasticceria abbassa la serranda per qualche giorno, 50% del fatturato in meno

LEGGI ANCHE: Escono di strada con l’auto, grave un ragazzo

I bisogni della città

Alla conferenza era presente anche l'ex revisore dei conti del Comune di Verona e tesoriere di "Traguardi", Massimo Babbi che ha proseguito:

"La proposta sull'azzeramento dell'IMU credo che sia un buon esempio che permette di far vedere il modo di agire e procedere di 'Traguardi' poichè risponde a due bisogni che riteniamo impellenti per la città on degli interventi attivi e non ponendo dei divieti punitivi che poi non risultano essere efficaci. La nostra idea è che il Comune azzeri l'Imu agli appartamenti che vengono dati in affitto a canone agevolato, con contratti pluriennali, a giovani al di sotto dei 35 anni. Il risparmio ottenuto può rendere vantaggioso scegliere questa formula di affitto, che oltretutto tutela maggiormente gli appartamenti rispetto all'apertura dell'ennesima locazione turistica. Questo porterebbe anche un vantaggio per i giovani veronesi e non, che ora per riuscire a uscire di casa devono confrontarsi con un mercato degli affitti che è altissimo. Il Comune potrebbe rispondere ai bisogni dei cittadini e attuare una seria politica contro lo spopolamento di alcuni quartieri della città".

Giacomo Cona, segretario di Traguardi ha concluso:

"La proposta cardine di 'Traguardi' resta il bilancio partecipativo Co 500mila euro all'anno destinati a realizzare progetti proposti e votati dai cittadini. Questa proposta di cui stiamo parlando oggi, dell'azzeramento dell'IMU, è un'esigenza che abbiamo riscontrato sul territorio per venire incontro alle difficoltà con cui si devono confrontare i giovani d'oggi".

Torna alla home