Menu
Cerca
Ca' di David

Non si ferma all’Alt e scappa a tutta velocità finendo contro il muro di una casa

L'inseguimento per le vie di Buttapietra.

Non si ferma all’Alt e scappa a tutta velocità finendo contro il muro di una casa
Cronaca Verona Città, 27 Gennaio 2021 ore 16:09

I Carabinieri della Compagnia di Verona, nella serata di ieri, martedì 26 gennaio 2021 hanno arrestato un veronese, responsabile di resistenza a P.U. e detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Non si è fermato all’Alt

In località Cà di David, alle 22:30 circa, i militari della sezione radiomobile stavano procedendo a un controllo di veicoli in circolazione. Ebbene, i carabinieri hanno avuto a che fare con un soggetto tutt’altro che rispettoso delle Leggi. L’uomo, ventiquattrenne, incensurato, operaio, originario di Villafranca di Verona e domiciliato a Buttapietra, cui era stato intimato l’ALT per procedere alla verifica dei documenti, ha ben pensato di non accostare come indicatogli, ma di proseguire, accelerando la sua corsa, superando e forzando così il posto di controllo.

E’ finito contro un muro

Inevitabile la reazione, pronta, dei militari: postisi all’inseguimento per le vie di Buttapietra dell’inottemperante conducente, la cui fuga è durata pochissimo poiché la Punto è finita contro il muro di cinta di un’abitazione.

Altrettanto necessari i successivi, immediati accertamenti condotti sul fermato: la perquisizione effettuata sulla sua persona, nell’autovettura e poi estesa all’abitazione, ha infatti fatto luce sul motivo della fuga. I militari hanno rinvenuto complessivamente 40 grammi circa di marijuana, suddivisa in varie dosi, e un bilancino di precisione utilizzato per il confezionamento.

Il fuggitivo è stato dunque arrestato per i reati di resistenza a P.U. e detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.
Condotto presso il suo domicilio, questa mattina è comparso dinanzi al giudice del rito direttissimo: arresto convalidato, Obbligo di firma quotidiano alla stazione di Ca di David e rinvio del processo al 29 aprile.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli