Cronaca
Sono stati beccati

Nottata da incubo in un appartamento in centro: inquilina si trova faccia a faccia con i ladri

Ovviamente è scappata via. Ma per fortuna i vicini avevano già allertato le Forze dell'ordine...

Nottata da incubo in un appartamento in centro: inquilina si trova faccia a faccia con i ladri
Cronaca Verona Città, 23 Agosto 2022 ore 12:04

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Verona hanno tratto in arresto due giovani di origini marocchine per il reato di “tentato furto in concorso” commesso in un appartamento in centro città.

Incubo in un appartamento in centro: inquilina si trova faccia a faccia con i ladri

Erano all’incirca le 02.30 di notte quando, svegliata nel sonno da un forte trambusto provenire dalla camera affianco e con torcia alla mano, l’inquilina si è imbattuta nei due giovani ladri intenti a rovistare tra le sue cose. Spaventata, è scappata a chiamare le forze dell’ordine e a chiedere aiuto. Fortunatamente però i Carabinieri erano già stati allertati poco prima da un vicino di casa, che sentendo delle voci e dei rumori sospetti, si era affacciato alla finestra e aveva notato due soggetti arrampicarsi sul balcone di fronte. Immediatamente intervenuti, i Carabinieri hanno quindi individuato e fermato in strada nei pressi dell’appartamento i due mentre si stavano dando alla fuga.

I due giovani, già noti alle forze dell’ordine e già sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono quindi stati arrestati per “tentato furto in concorso” e comparsi l’indomani dinanzi al giudice del rito direttissimo che ne ha convalidato l’arresto. Si rappresenta, infine, che le misure sono state adottate d’iniziativa da parte del Comando procedente e che, per il principio della presunzione d’innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta alle indagini in relazione alle attività in questione sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna o forme analoghe.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter