San giovanni lupatoto

Nuova fase di interventi di risanamento della pavimentazione della 434, appalto da 15 milioni

Il completamento del programma di lavoro, particolarmente denso, è previsto entro aprile 2021.

Nuova fase di interventi di risanamento della pavimentazione della 434, appalto da 15 milioni
Legnago e bassa, 16 Ottobre 2020 ore 11:30

Anas ha attivato una nuova fase di interventi di risanamento profondo della pavimentazione in tratti saltuari lungo l’intero tracciato della statale 434 “Transpolesana” tra Verona e Rovigo, con ripristini che in alcuni tratti raggiungeranno i 50 centimetri di profondità.

Restringimento di carreggiata

Per consentire l’esecuzione dei lavori è previsto il restringimento di carreggiata in entrambe le direzioni e transito sempre garantito sulla corsia libera. A causa dei flussi di traffico pendolare particolarmente consistenti, i lavori tra Verona e Raldon, nel comune di San Giovanni Lupatoto, saranno eseguiti in orario notturno (20:00 – 6:00). Per effetto della limitazione e sulla base dell’avanzamento delle lavorazioni saranno di volta in volta interdette le rampe di svincolo intercluse nell’area di cantiere. In alternativa sarà possibile utilizzare gli svincoli limitrofi segnalati tramite indicazioni in loco.

La prima fase di interventi sta interessando la statale per un tratto di circa 1 chilometro all’altezza di Villa Bartolomea in direzione Verona.

Appalto da 15 milioni di euro

Il nuovo ciclo di interventi è attivato grazie all’appalto da 15 milioni di euro consegnato lunedì 12 ottobre 2020 all’associazione temporanea di imprese Beozzo Costruzioni Srl (mandataria) – Ecovie Srl – Deon SpA – Brussi Costruzioni Srl e Salima Srl, finalizzato a elevare lo standard di servizio della statale tramite la riqualificazione e il potenziamento della pavimentazione lungo la statale e le rampe di svincolo.

Il completamento del programma di lavoro, particolarmente denso, è previsto entro aprile 2021.

3 foto Sfoglia la gallery
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità