Liberalizzazioni

Nuova ordinanza Veneto, Zaia apre tutto: trasporto pubblico, sport e manifestazioni

Provvedimento strong lanciato dal Governatore, che "liberalizza" praticamente tutto tranne i grandi eventi: "Abbiamo solo usato il buonsenso".

Nuova ordinanza Veneto, Zaia apre tutto: trasporto pubblico, sport e manifestazioni
26 Giugno 2020 ore 13:21

Novità importante oggi nel punto stampa da Marghera.

Bollettino aggiornato

Totale tamponi fatti 917.370 (si va verso il milione), positivi 19.262 (+5), in isolamento 738, ricoverate 187 (-5), terapie intensive 11, morti 2.007, dimessi 3.581 (+4), nati 102.

Nuova ordinanza “libera tutto”

Ho firmato un’ordinanza importante“, ha esordito subito a sorpresa il Governatore, valida fino al 10 luglio (in attesa del Dpcm) e che entra in vigore da domani, sabato:

Trasporto pubblico locale a terra e in acqua, diamo a tutto il comparto la capienza da omologazione con obbligo mascherine e igienizzazione. Non si riduce più nulla”.

Un provvedimento che era nell’aria, visto quanto detto già nei giorni scorsi da Zaia. Si tratta di un’ordinanza molto estensiva rispetto alle attuali disposizioni nazionali.

  • Trasporto pubblico non di linea (taxi ad esempio): “Anche qui andiamo con capienza totale prevista da omologazione, sempre con obbligo mascherina. Si liberalizza”.
  • Sport di contatto e di squadra è autorizzato: “Con minimo senso di responsabilità dei praticanti ovviamente”
  • Saune aperte al pubblico: Zaia ha scherzato dicendo che con “80-90° copa tuto” (uccide tutto, ndr.). Unica eccezione il bagno turco se in compagnia.
  • Processioni religiose e manifestazioni con spostamento: “E’ ammesso, vedi cortei e rievocazioni storiche con obbligo distanziamento di almeno un metro o di utilizzo mascherine”.
  • Attività commerciali nelle area ospedaliere: si riapre tutto dove ci sono esercizi commerciali. “Oggi però sappiamo che gli ospedali dovranno essere solo luoghi di cura”.
  • Ippodromi: si riapre secondo le linee guida, incluse le aste di cavalli
  • Formazione in presenza per dipendenti pubblici e privati: si riparte anche con questi

“Solo buonsenso da noi”

Non c’è nulla di illegale o avventuroso, base è il Dpcm solo usiamo il buonsenso”, ha sottolineato Zaia. Oggi pomeriggio poi nuova videoconferenza.

Da ordinanza rimangono fuori sostanzialmente i grandi eventi, per mascherine invece la dead line è il 15 luglio quando dovrebbe entrare in vigore nuovo Dpcm”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità