Nuovi alberi piantati a Sommacampagna

Più di duecento fra bagolari, cipressi, frassini, tigli, peri, platani e querce nel territorio comunale.

Nuovi alberi piantati a Sommacampagna
Villafranca, 26 Aprile 2018 ore 17:51

La Giunta comunale di Sommacampagna ha approvato la piantumazione dei nuovi alberi presso varie zone del Comune e ha previsto l’installazione di un nuovo sistema di irrigazione nel parco giochi degli impianti sportivi di Caselle.

Nuovi alberi in tutto il territorio comunale

La misura è stata adottata perché con il sopraggiungere della primavera si è reso necessario effettuare alcune integrazioni delle piante nei territori di Caselle, Custoza e Sommacampagna, per una piantumazione totale di 204 esemplari. Gli alberi ornamentali scelti per i diversi territori sono: Celtis Australis (Bagolari), Cupressus Sempervirens (Cipressi), Fraxinus Excelsior (Frassini) Pero Chanticleer (Peri) Platanus spp (Platani) Quercus Robur (Querce), Tilia spp (Tigli).

I lavori

Il lavoro è stato affidato alla società Acque vive srl, di Sommacampagna, che ha in essere con l’Amministrazione Comunale un Contratto di Servizio sottoscritto nel 2007 riguardante la gestione del verde pubblico e dei cigli stradali. Per ogni albero, la società ha fornito quindi due pali tutori e si è occupata della formazione della buca, della messa a dimora della pianta, dell’infusione dei tutori e della formazione dell’alveolo per l’irrigazione e la pulizia. Acque Vive ha ricevuto, nello stesso periodo, richieste simili dal comune di Sona e ha provveduto a unificare l’ordine per abbattere i costi. In seguito al confronto dei preventivi di cinque diversi fornitori di piante, sono state scelte le ditte Vivai Guardini di Pescantina (VR) e Vivai Cooperativi di Canneto sull’Oglio (MN).

Nuovo impianto di irrigazione al parco giochi di Caselle

Contestualmente all’impianto degli alberi, l’amministrazione ha deciso di provvedere all’automazione dell’impianto di distribuzione dell’acqua presente nel parco giochi annesso agli impianti sportivi di Caselle -dichiara l’assessore Bertolaso: «Anche quest’anno come negli anni passati abbiamo piantato unnumero significativo di alberi, solo nel 2018 sono già più di 1 ogni 75 abitanti. Con questointendiamo dare un piccolo segnale nei confronti del grave problema dell’inquinamento dell’aria. Allo stesso tempo miglioriamo l’arredo urbano e le viste panoramiche che si possono godere dallenostre colline. Abbiamo scelto piante autoctone, che meglio si inseriscono nel nostro contesto ambientale. Questi interventi precedono quello che sarà il tanto atteso bosco di pianura a Caselle e che siamo fiduciosi si possa concretizzare nell’immediato futuro prossimo».