Cronaca

Olio sull'asfalto: ecco che cosa è successo

La caduta degli scooteristi è stata provocata dalla chiazza lasciata da un bus Atv

Olio sull'asfalto: ecco che cosa è successo
Cronaca Villafranca, 18 Ottobre 2017 ore 18:04

La caduta degli scooteristi è stata provocata dalla chiazza lasciata da un bus Atv

Nella zona di ponte San Francesco a Verona questa mattina la dispersione di olio sulla strada da parte di un bus Atv ha provocato la caduta di alcuni scooteristi.

All'arrivo degli agenti della Polizia municipale, poco dopo le 7, era già stata versata sulla strada della sepiolite, materiale specifico per assorbire liquidi dal fondo stradale, intervento non risolutivo a causa della dimensione della scia oleosa che era troppo estesa.

Gli agenti hanno pertanto dovuto chiudere la circolazione sulla prima corsia di via dell'Autiere in direzione di via Faccio, per permettere all'Amia di operare in modo sicuro ed efficace, considerando che la scia era lunga circa 240 metri per 80 centimetri di larghezza.

Oltre a gestire traffico e rallentamenti causati dal dimezzamento della direttrice di marcia, gli agenti hanno anche raccolto le dichiarazioni di tre scooteristi caduti sull'asfalto scivoloso, che si trovavano ancora sul posto. Si tratta di tre uomini di 39, 58 e 24 anni, questi ultimi due trasportati all'ospedale di Borgo Trento per le cure del caso.

Dagli accertamenti è emerso che il bus si stava recando in stazione per prendere servizio quando, durante il tragitto, ha subìto un improvviso danneggiamento del filtro dell'olio, dal quale è fuoriuscito tutto il liquido lubrificante riversato sulla strada.
L'autista, accortosi dell'avaria, ha immediatamente allertato la centrale operativa, che ha fatto intervenire tecnici Atv e Amia. L'allarme è poi scattato anche alla centrale del Suem, che ha inviato sul posto due ambulanze.

Alle 9.20 circa la corsia è stata completamente ripulita ed è perciò stato possibile riaprire la strada alla circolazione normale.
Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia municipale per individuare alcuni altri scooteristi che sarebbero caduti a causa della scia oleosa e che si sono allontanati prima dell'arrivo delle pattuglie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter