Cronaca
Desenzano del Garda

Oltrepassano i confini regionali, nei guai una coppia di veronesi

Sono stati scoperti durante un controllo da parte dei Carabinieri.

Oltrepassano i confini regionali, nei guai una coppia di veronesi
Cronaca Verona Città, 28 Febbraio 2021 ore 10:02

Numerosi i controlli a Desenzano del Garda, dove due veronesi sono stati multati per aver oltrepassato i confini regionali.

Controlli sul lago

Nell’attuale e perdurante situazione di emergenza sanitaria, ulteriormente aggravatasi negli ultimi giorni con l’ingresso in area arancione “rafforzata”, i Carabinieri di Desenzano del Garda hanno continuato senza sosta nella loro opera di controllo del territorio, rivolgendo particolare attenzione proprio al rispetto delle norme specifiche in materia di contenimento epidemiologico, svolgendo una mirata azione preventiva di controllo del territorio nelle aree del centro storico interessate dalla movida.

Nei guai due veronesi

Sul lago si sono intensificati i controlli nelle piazze e nei luoghi maggiormente frequentati nei vari comuni di competenza: stazioni ferroviarie, bar, parchi pubblici e le principali arterie di comunicazione sono stati gli obiettivi maggiormente attenzionati. I servizi hanno avuto lo scopo di verificare il rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19 e, soprattutto, sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, del divieto di assembramento e di stazionamento nei pressi dei locali. Per questo sono state impiegate diverse pattuglie dei Reparti dipendenti anche appiedate per il centro storico lacustre.

A Calvisano, i militari hanno eseguito il provvedimento di chiusura temporanea di un esercizio pubblico su disposizione della Prefettura. Il provvedimento trae origine da un controllo effettuato poco tempo fa dai militari che, all’atto dell’accesso, avevano identificato e sanzionato 7 avventori, oltre al titolare, poiché intenti a consumare bevande all’interno del locale oltre l’orario consentito.

A Desenzano invece una una coppia di veronesi è stata sanzionata per aver oltrepassato i confini regionali.