Cronaca

Omicidio Castellani: ridotte le pene a tre degli imputati

Il ristoratore di Marano di Valpolicella era stato ucciso durante una tentata rapina.

Omicidio Castellani: ridotte le pene a tre degli imputati
Cronaca Est Veronese, 18 Ottobre 2019 ore 11:08

Omicidio Castellani: ridotte le pene a tre degli imputati.

Ridotte le pene a tre dei quattro imputati

In sede di processo d'appello sono state ridotte le pene per tre dei quattro imputati, tutti cittadini romeni, per l'omicidio di Luciano Castellani, ristoratore di Marano di Valpolicella, ucciso durante un tentativo di rapina.

11 anni e 4 mesi per gli imputati

La Corte d’assise d’appello di Venezia ha ridotto a 11 anni e 4 mesi la pena di tre dei quattro imputati, che in primo grado erano stati condannati con il rito abbreviato a 14 anni.

Le motivazioni dello "sconto"

La Corte d'Assise ha riconosciuto le attenuanti, che hanno garantito una riduzione della pena. Confermata la condanna a 18 anni di carcere per Florian Diaconu, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio. Altri due imputati erano stati condannati ad un anno e due mesi e non avevano impugnato la sentenza.