Verona

Organizzano una grigliata all’aperto, sanzionati 5 giovani tra i 15 e i 17 anni

Gli agenti delle Volanti, impegnati nell’ordinario servizio di controllo del territorio, hanno notato degli strani movimenti tra gli arbusti

Organizzano una grigliata all’aperto, sanzionati 5 giovani tra i 15 e i 17 anni
Verona Città, 24 Aprile 2020 ore 12:56

Si erano costruiti una capanna con rami e sterpaglie per non dare nell’occhio ed avevano organizzato tutto per fare una grigliata all’aperto, nonostante i divieti ancora in atto disposti da Governo e Regione per contrastare la diffusione del virus Covid-19.

La grigliata all’aperto

I cinque giovani, di cui quattro non ancora maggiorenni, sanzionati ieri dalla polizia, sono stati trovati in un campo
agricolo, nei pressi di via Mattaranetta. Erano circa le 17 quando gli agenti delle Volanti, impegnati nell’ordinario servizio di controllo del territorio, hanno notato degli strani movimenti tra gli arbusti. Decisi ad approfondire le verifiche in quella zona, i poliziotti hanno scovato il nascondiglio, accuratamente celato alla vista dei passanti, all’interno del quale i ragazzi si stavano rifugiando. Nelle pertinenze dello stesso, qualche sedia, una griglia da cucina, una cassetta di plastica contenente diverse confezioni di carne, bottiglie di vino e birra, nonché visibili tracce di brace a terra.

I giovani non si sono opposti ai rimproveri

Di fronte all’evidenza, i giovani non si sono opposti ai rimproveri degli agenti che, oltre ad aver fatto appello alla vigente normativa, hanno mostrato la loro apprensione in merito, non solo alle condizioni igieniche in cui i ragazzi avrebbero voluto mangiare, ma anche ai pericoli in cui sarebbero incorsi nel caso in cui fossero riusciti ad accendere un fuoco in un luogo così circoscritto e ricoperto per lo più da sterpaglie secche. Richiamati per la loro noncuranza, tutti e cinque sono stati sanzionati e i quattro minori – di età compresa tra i 15 e i 17 anni – sono stati riaffidati alle rispettive famiglie. Al maggiorenne, invece, è stata, altresì, comminata la sanzione amministrativa prevista per il possesso di sostanze stupefacenti per uso personale in quanto, durante il controllo, gli agenti hanno trovato all’interno della capanna 2 buste di tabacco contenenti 1,11 grammi di hashish e due bustine di cellophane vuote che emanavano un forte odore di marijuana: sostanza di cui il maggiorenne ha rivendicato la titolarità.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Verona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Verona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità