Ospedale

Orlandi Bussolengo, il comitato consegna dispositivi di protezione: “Ma sui servizi inspiegabile silenzio”

Oltre alla consegna, il Comitato denuncia però il silenzio attorno all'Orlandi: "Silenzio immotivato e disorientante in questo periodo".

Orlandi Bussolengo, il comitato consegna dispositivi di protezione: “Ma sui servizi inspiegabile silenzio”
Garda, 26 Aprile 2020 ore 10:38

La presidente del Comitato Anna Maria Pauciulo ha consegnato dei dispositivi di protezione individuale per il personale dell’Orlandi di Bussolengo.

La donazione

Venerdì scorso, 24 aprile 2020, la presidente del Comitato “Uniti per l’Orlandi”, Anna Maria Pauciulo, ha consegnato delle mascherine (certificate ffp2 e chirurgiche) e delle tute al direttore dell’unità di Medicina e al capo reparto dell’unità COVID19. La consegna, avvenuta all’Orlandi alla presenza dell’assessore alle politiche sociali Silvana Finetto, invitata dalla presidente, è il frutto di una sottoscrizione interna al comitato.

“Nei giorni scorsi avevamo ricevuto molte informazioni relative alla scarsità di dispositivi di sicurezza per il personale del nostro amato nosocomio. In pochi giorni siamo riusciti a dare un piccolo ma fattivo contributo direttamente agli operatori”.

Orlandi Bussolengo, il comitato consegna dispositivi di protezione: "Ma sui servizi inspiegabile silenzio"

Un “inspiegabile alone di silenzio”

“Ma il nostro operato non si limita alla consegna dei dispositivi: quotidianamente cerchiamo di informare la popolazione, per quanto sia nelle nostre possibilità, di cosa possa offrire l’ospedale di Bussolengo in termini di servizi e denunciando nel contempo un inspiegabile alone di silenzio sull’Orlandi da parte delle autorità preposte. Alone squarciato dal comitato, come nel caso dell’ambulatorio ortopedico, presente tre giorni alla settimana oppure della sala gessi: tutti servizi che sono anche a supporto del Pronto Soccorso ma di cui la popolazione non aveva nessuna informazione prima che noi lo facessimo.

Un silenzio che, soprattutto in questi momenti, il comitato ritiene dannoso per la cittadinanza e ne lede il diritto all’informazione.

“Il comitato riceve spesso richieste riguardanti i servizi che vengono forniti dall’Orlandi. Questo periodo non fa eccezione, anzi: come abbiamo già scritto in precedenti post, l’informazione relativa ai servizi dell’Orlandi è, ad esser benevoli, incompleta. Ad esempio, sappiamo da fonti certe che nel blocco operatorio è stato allestito un ambulatorio ortopedico per fratture non complesse, ambulatorio aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 14,30”.

Implementata la sala gessi: “Conferme ufficiali?”

“Inoltre nel blocco operatorio è stata implementata la sala gessi. Sicuramente anche il Pronto Soccorso trarrà beneficio dall’avere degli ortopedici presenti: noi ce lo auguriamo ma sarebbe importante avere una conferma ufficiale. Non dovremmo essere noi a dare queste notizie ma l’AULSS 9, visto il momento particolare che tutti stiamo vivendo. Sapere quali sono i servizi che ci sono all’Orlandi potrebbe ridurre il numero degli spostamenti verso il P.S. di altri nosocomi con indubbi vantaggi sia per il cittadino che per gli operatori. I mezzi di informazione sono molteplici e le informazioni da dare comportano un piccolo impegno che porterebbe un grande beneficio”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Verona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Verona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei