Ossario di Custoza "E' successo un '48"

Domenica 22 una giornata dedicata alla Battaglia di cui ricorre il 170esimo anniversario.

Ossario di Custoza "E' successo un '48"
Villafranca, 18 Luglio 2018 ore 13:40

Ossario di Custoza "E' successo un '48". Domenica 22 una giornata dedicata alla Battaglia di cui ricorre il 170esimo anniversario.

Ossario di Custoza "E' successo un '48"

Domenica 22 luglio l’Ossario ricorderà gli eventi della Battaglia di Custoza del 1848, di cui nei prossimi giorni ricorre proprio il 170° anniversario, proponendo visite guidate speciali a tema: “E’ successo un 48! Sommacampagna e la Prima Guerra di Indipendenza”.

Indietro nella storia

Sono le prime ore del 23 luglio 1848 e un violento temporale infuria nel veronese. Da lì a poco un’altra furia, molto più innaturale, fatta di uomini e armi, si abbatterà sulla zona delle colline moreniche e sui villaggi presenti, fra cui Sommacampagna e Custoza. E’ l’inizio della fine, ovvero della fase conclusiva della Prima Guerra d’Indipendenza, che vedrà l’apice nella Battaglia di Custoza del 25 luglio e terminerà poco dopo con la ritirata dell’esercito piemontese.

Le visite

Le visite, della durata di 30 minuti circa, partiranno alle 10.30 il mattino e alle 16.30 nel pomeriggio; è possibile prenotarsi contattando il numero 346 96 52 147 o scrivendo a info@ossariodicustoza.com. Per informazioni sui biglietti di ingresso e delle visite, nonché sulle altre attività dell’Ossario, è possibile consultare il sito www.ossariodicustoza.com.