Cronaca

Partenza rovinata per il viaggio di nozze

Una coppia di sposi si è rivolta ad Adiconsum Verona per ottenere tutela per la vacanza rovinata

Partenza rovinata per il viaggio di nozze
Cronaca 01 Agosto 2017 ore 12:13

Una coppia di sposi si è rivolta ad Adiconsum Verona per ottenere tutela per la vacanza rovinata

Una coppia di sposi si è rivolta ad Adiconsum Verona per ottenere tutela per la vacanza rovinata in parte. I giovani veronesi hanno acquistato in un’agenzia viaggi un pacchetto turistico per due settimane di luglio in Madagascar.

La partenza, prevista per le ore 01:00 del giorno 04/07/17, è stata rimandata sino alle ore 18:00 del medesimo giorno, causando notevoli disagi ai viaggiatori. Il ritardo di ben 17 ore non è stato assistito adeguatamente dalla compagnia aerea. Il volo è stato rinviato di ora in ora e il pernottamento in albergo veniva fornito solo alle ore 11 della mattina. I viaggiatori hanno atteso tutta la notte in aeroporto e hanno perso un intera giornata di soggiorno di vacanza.

Il ritardo del volo aereo alla partenza sull’orario previsto dà diritto alla compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento comunitario 261/2004 ed è pari a € 600,00 per passeggero sulle tratte oltre i 3.500 kilometri.

Inoltre, per la perdita di un giorno intero di soggiorno durante il viaggio di nozze i viaggiatori hanno diritto ad un risarcimento per il danno da vacanza rovinata previsto dal Codice del Turismo.