Verona

Persona molesta all’Esselunga, 43enne denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Mentre saliva in auto per essere accompagnato in Questura, durante il tragitto ha danneggiato con calci e pugni l’abitacolo dell’auto di servizio.

Persona molesta all’Esselunga, 43enne denunciato per resistenza a pubblico ufficiale
Verona Città, 19 Settembre 2020 ore 13:20

Prosegue l’attività di controllo del territorio delle Volanti della Questura di Verona.

La segnalazione

Nel corso della mattinata di ieri, venerdì 18 settembre 2020, una volante è stata impegnata per una segnalazione di persona molesta presso L’“Esselunga” di Viale del Lavoro. Giunti sul posto, gli agenti non hanno avuto vita facile ad identificare l’uomo, in quanto lo stesso aveva un atteggiamento aggressivo e poco collaborativo. Gli operatori, dopo essere riusciti a controllare il passaporto hanno accertato che l’uomo, cittadino nigeriano classe ‘77, era già noto alle forze dell’ordine e irregolare sul territorio nazionale.

Avviate le pratiche per l’espulsione

A questo punto il cittadino straniero, dopo aver cercato di divincolarsi dagli agenti mentre saliva in auto per essere accompagnato in Questura, durante il tragitto ha danneggiato con calci e pugni l’abitacolo dell’auto di servizio.
Il quarantatreenne è stato quindi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e affidato all’Ufficio Immigrazione che ha avviato le pratiche per l’espulsione.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità