Pirata della strada a Verona, ritirata una patente a Vigasio

La Polizia municipale ha individuato il giovane fuggito senza prestare soccorso

Pirata della strada a Verona, ritirata una patente a Vigasio
Cronaca 29 Agosto 2017 ore 18:30

La Polizia municipale ha individuato il giovane fuggito senza prestare soccorso

Abita a Vigasio il proprietario del veicolo a bordo del quale un giovane, figlio dell’intestatario, si era dato alla fuga dopo aver tamponato un’auto, senza fermarsi per scambiare i dati con la controparte ferita. La Polizia municipale lo ha individuato e gli è stata ritirata la patente.

L’incidente si è verificato lunedì 21 agosto attorno alle 11 in via Copernico, a Verona. L’automobilista alla guida di una Toyota Yaris, 52 anni, veronese, era rimasta ferita ed era stata trasportata all’ospedale da un’ambulanza. Sul luogo nessuna traccia invece del motociclista, che si era allontanato immediatamente.

Grazie alle informazioni raccolte sul posto, la Polizia municipale, che era intervenuta per i rilievi di legge, è però riuscita a risalire alla targa del veicolo, una Kawasaky Z-750, che le ha permesso di effettuare un sopralluogo a Vigasio a casa del proprietario. Inizialmente il figlio del titolare aveva negato ogni responsabilità, attribuendo il danno della moto a situazioni precedenti, ma, poiché gli agenti avevano raccolto sul luogo alcuni frammenti di carena perfettamente combacianti, il tentativo di depistaggio è stato smascherato.

Il 21enne è stato quindi segnalato all’autorità giudiziaria per i reati di omissione di soccorso e fuga, con ritiro della patente. Dovrà anche rispondere delle violazioni amministrative per non aver saputo mantenere il controllo del veicolo, che peraltro la sua patente non gli permetteva di guidare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità