Cronaca

Pizzicata nomade con arnesi da scasso, denunciata

I carabinieri di Lazise hanno fermato e identificato la donna, la quale nascondeva 4 cacciaviti sotto al seno.

Pizzicata nomade con arnesi da scasso, denunciata
Cronaca Garda, 05 Agosto 2018 ore 10:51

Pizzicata nomade con arnesi da scasso, denunciata. I carabinieri di Lazise hanno fermato e identificato la donna, la quale nascondeva 4 cacciaviti sotto al seno.

La denuncia

I Carabinieri della Stazione di Lazise hanno denunciato per possesso ingiustificato di arnesi da scasso una croata 26enne proveniente da un  campo nomadi della bergamasca.

Minorenne usata come copertura

I militari in servizio di pattuglia l’hanno notata ieri, sabato 4 agosto, alle 15 in via Praleor, vicino ai principali villaggi turistici che affacciano sulla Gardesana; la giovane donna era davanti a un citofono condominiale insieme a una bambina 12enne, utilizzata come copertura mentre citofonando verificava la presenza di persone negli appartamenti.

Controllo approfondito

Alla vista delle divise le due hanno subito cercato di defilarsi: l’atteggiamento sospetto in una zona di Lazise dove si sono recentemente verificati alcuni furti in appartamento, ha fatto scattare un controllo approfondito. Una volta condotta in caserma, le forme giunoniche della donna non hanno impedito un’attenta perquisizione personale svolta dal determinato personale femminile dell’Arma, che ha rinvenuto quattro grossi cacciaviti occultati orizzontalmente sotto il seno della straniera. Oltre alla denuncia verrà colpita da foglio di via obbligatorio da Lazise e dintorni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter