Movida sfacciata

Polemiche per l’assembramento alla sagra della Madonna del Carmine di Veronella

L'obbligo di mascherina all'aperto è stato disatteso, malgrado steward e protezione civile a vigilare.

Polemiche per l’assembramento alla sagra della Madonna del Carmine di Veronella
Legnago e bassa, 23 Luglio 2020 ore 10:28

La movida sfacciata continua. A Veronella, centinaia di persone si sono accalcate per assistere a un concerto durante la sagra della Madonna del Carmine.

Madonna del Carmine di Veronella, sagra con polemica

E ora è polemica. Il sindaco di Veronella, Loris Rossi, alla vigilia dell’evento aveva annunciato di voler regalare mascherine, parlando di un segnale importante da parte della comunità per tentare di tornare alla normalità, seppur mantenendo tutti gli standard di sicurezza.

Qualcosa non è andato secondo i piani, malgrado tunnel di sanificazione con rilevamento della temperatura e colonnine di igienizzazione delle mani.

Disatteso l’obbligo di mascherina all’aperto

In particolare l’obbligo di mascherina all’aperto è stato disatteso, malgrado steward e protezione civile a vigilare sugli spettatori.

Ieri, mercoledì 22 luglio 2020, in Veneto si sono registrati 6 nuovi casi e 5 decessi. Finora il totale dei casi in regione ha raggiunto quota 19713, mentre i morti sono arrivati a 2062. Gli attualmente positivi sono 679.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità