Contrasto alla velocità

Polizia locale Verona, controlli sulle strade da domani: ecco dove

Pattuglie con autovelox e telelaser la velocità dei veicoli in via Bonfadio, via Unità d’Italia, via Palazzina, via Legnago, viale del Brennero e lungadige Attiraglio.

Polizia locale Verona, controlli sulle strade da domani: ecco dove
Verona Città, 21 Giugno 2020 ore 08:59

Polizia locale, controlli della velocità e presenza Ufficio mobile di prossimità.

Contrasto alla velocità eccessiva

Proseguono i controlli della Polizia locale per contrastare la velocità eccessiva dei mezzi sulle strade cittadine. Da domani, lunedì 22 giugno 2020, e nel corso della prossima settimana, le pattuglie verificheranno con autovelox e telelaser la velocità dei veicoli in via Bonfadio, via Unità d’Italia, via Palazzina, via Legnago, viale del Brennero e lungadige Attiraglio. È attiva anche la postazione fissa autovelox in tangenziale Nord, prima dell’uscita di Santa Lucia.

Ufficio mobile di prossimità: giorni e orari

L’Ufficio Mobile di Prossimità sarà in servizio nei mercati rionali e nelle principali piazze dei quartieri:
  • Lunedì, l’Ufficio mobile è in via Avogadro dalle 7.30 alle 13.
  • Martedì, l’Ump è al mercato di via Plinio in Borgo Venezia dalle ore 7.30 alle 13.
  • Mercoledì dalle 7.30, l’Ump è al mercato di piazza Vittorio Veneto e dalle 10.30 a quello di via Poerio, fino alle 13.
  • Giovedì dalle 7.30, gli agenti sono al mercato di via Don Mercante e, a seguire, a quello di via Prina fino alle 13.
  • Venerdì dalle 7.30, l’Ump è al mercato di corso Porta Nuova e, dalle 10.30, a quello di piazza XVI Ottobre fino alle 13.
  • Sabato dalle 7.30, l’Ufficio mobile è allo stadio per il mercato settimanale fino alle 15.30.

Informazioni utili

Tutte le informazioni sui controlli della velocità e sulle postazioni dell’ufficio mobile sono disponibili anche sul sito web della Polizia Locale, all’indirizzo polizialocale.comune.verona.it.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità