Cronaca
Verona

Positivo al Covid sottoposto a quarantena scoperto mentre sale sull'autobus

E’ stato subito segnalato all'autorità giudiziaria per violazione delle norme a tutela della salute pubblica.

Positivo al Covid sottoposto a quarantena scoperto mentre sale sull'autobus
Cronaca Verona Città, 05 Gennaio 2022 ore 14:06

Inizio d'anno particolarmente impegnativo per la Polizia Locale, impegnata su più fronti, compreso quello dei controlli sul Green Pass, che hanno portato a fermare e segnalare all’Autorità giudiziaria un soggetto positivo al Covid che era in stazione anziché in quarantena.

Positivo al Covid sottoposto a quarantena scoperto mentre sale sull'autobus

Si tratta di un cittadino srilankese, 46enne, residente in città, bloccato in Stazione mentre stava salendo sull'autobus di linea; i controlli effettuati tramite Giano hanno infatti permesso di scoprire che l’uomo stesso era sottoposto a quarantena perchè positivo al Covid-19. E’ stato subito segnalato all'autorità giudiziaria per violazione delle norme a tutela della salute pubblica, rischia la reclusione da 3 a 18 mesi, oltre a un'ammenda da 500 a 5.000 euro. E' stato riaccompagnato a casa da un connazionale, giunto sul posto.

Moltissimi i controlli sul rispetto del possesso del Green Pass effettuati dal 1° gennaio ad oggi, come disposto dalla Prefettura, con verifiche su 1237 persone e 198 esercizi pubblici, meno di una decina i verbali redatti, di cui 5 per mancanza della mascherina.

Sorpreso 33enne a rubare biciclette

Martedì mattina il nucleo operativo di Polizia giudiziaria ha invece arrestato un cittadino tunisino, 33enne, sorpreso a rubare una bicicletta in vicolo Due Mori. Da alcuni giorno l’uomo, già noto alle Forze dell’ordine per diversi reati, era sorvegliato e seguito nei vari movimenti mentre osservava le varie rastrelliere del centro tra piazza San Nicolò e via Mazzini. Gli agenti lo hanno infatti visto armeggiare con una chiave a brugola, manomettendo il lucchetto blindato di una bicicletta. Appena salito sul velocipede per dileguarsi, lo stesso veniva bloccato dagli agenti in borghese. E' in corso la direttissima.

Sanzioni amministrative e Daspo ad 8 soggetti, italiani e stranieri, sorpresi a svolgere accattonaggio nelle vie del centro; un pakistano sorpreso a bivaccare nella zona Fiera è stato sanzionato e daspato.

Sinistri stradali

Nove i sinistri stradali rilevati tra il 1°e il 4 gennaio, senza gravi conseguenze, ma con due conducenti denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica. Due veicoli sequestrati per mancanza della copertura assicurativa. Infine, sono stati recuperati 4 cani fuggiti dai legittimi proprietari, di cui 2 già restituiti, un numero nettamente inferiore rispetto ad altri periodo di inizio d'anno in città. Identificati 78 automobilisti nelle ore serali e notturne.

E' stato inoltre segnalato all'autorità giudiziaria per uso di atto falso un cittadino pakistano sorpreso alla guida di un motociclo con patente falsa, grazie ai sempre più attenti controlli degli agenti e del Laboratorio Analisi Documentale. Per lui oltre alla denuncia penale, anche 5.100 euro di sanzione amministrativa per guida senza patente e il sequestro della moto.

Non sono mancati nemmeno i controlli sulla prevenzione dei furti in appartamento nella zona della Bassona, a San Michele, in Valpantena e tra San Massimo e Santa Lucia.