Posti letto nel veronese, accreditati tre ospedali di comunità

Coletto: "Si tratta di tre aree strategiche, come Valeggio sul Mincio, Bovolone e San Bonifacio".

Posti letto nel veronese, accreditati tre ospedali di comunità
Villafranca, 11 Dicembre 2018 ore 14:25

“Con questi tre accreditamenti, abbiamo dato una risposta forte e significativa agli impegni di potenziamento dell’assistenza sanitaria territoriale. Tre Ospedali di Comunità con una sessantina di posti letto in localizzazioni strategiche sono la testimonianza della convinzione con cui, anche mentre c’era chi parlava di bugie, abbiamo perseguito un risultato che sarà molto utile ai pazienti fragili e alle loro famiglie”.

"Svolta significativa per la sanità veronese"

Così, il neo Sottosegretario alla Salute Luca Coletto commenta una serie di accreditamenti istituzionali da lui presentati in Giunta regionale prima della nomina nazionale, approvati oggi dall’Esecutivo veneto. “Per la sanità veronese è una svolta molto significativa – sottolinea Coletto – perché questi ospedali di Comunità si trovano in aree strategiche del territorio, come San Bonifacio, Bovolone e Valeggio, dove parte un risposta concreta alle necessità dei residenti dell’Ulss Scaligera”.

I tre ospedali di comunità

L’Ospedale di Comunità di San Bonifacio è accreditato per 12 posti letto ed ha la sua sede operativa presso l’Ospedale Fracastoro. L’Ospedale di Comunità di Bovolone è accreditato con una dotazione di 23 posti letto, ed ha sede operativa presso l’Ospedale Nodo di Rete Monospecialistico Riabilitativo San Biagio. L’Ospedale di Comunità di Valeggio sul Mincio è accreditato per 24 posti letto e ha sede presso il Centro Sanitario Polifunzionale di Valeggio, in Via S. Maria Crocefissa di Rosa.