Cronaca

Pregiudicato marocchino arrestato a San Giovanni Lupatoto

L'uomo classe 1962 è stato colto nella flagranza dei reati di tentata rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesione personale.

Pregiudicato marocchino arrestato a San Giovanni Lupatoto
Cronaca Est Veronese, 14 Marzo 2018 ore 14:05

Pregiudicato marocchino arrestato a San Giovanni Lupatoto.

Colto in flagranza di reato

Un arresto, quello di ieri notte, martedì 13 marzo, operato dai carabinieri della stazione di San Giovanni Lupatoto, nei confronti di un marocchino, classe 62, pregiudicato, colto nella flagranza dei reati di tentata rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesione personale.

Prese di mira un'auto e un'abitazione

L’uomo ha infatti inizialmente tentato di asportare un’auto di proprietà di una quarantanovenne veronese, la quale ha immediatamente opposto resistenza e costretto a fuggire il malvivente. Quest’ultimo allora, evidentemente insoddisfatto per non aver messo le mani sull’auto che poco prima aveva deciso di prendere per sé, ha proseguito nell’insana serata che s’era programmato : ha provato ad entrare in un’abitazione privata, scavalcando la recinzione e frantumando la finestra con una mano, per potervi accedere.

Allertati i carabinieri sono intervenuti

Fortuna che i militari della stazione di San Giovanni erano stati allertati e informati di quanto stesse accadendo, proprio dalla donna che aveva subìto la tentata rapina poco prima: sono così riusciti a rintracciare e bloccare l’uomo, non senza difficoltà. È seguita infatti una breve colluttazione, al termine della quale i militari hanno riportato alcune lesioni e l’uomo è stato portato al pronto soccorso ma per quelle ferite che egli stesso s’era provocato alla mano, frantumando il vetro della finestra per entrare nell’appartamento privato.

Piantonato dalle forze dell'ordine, è stato ricoverato

L’arrestato è attualmente ricoverato presso il locale policlinico per intervento chirurgico e piantonato dai militari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.