Verona

Professionisti a disposizione di associazioni e tesserati, iniziativa USacli per superare l’emergenza Covid

Biasi: "Ci siamo messi a disposizione per supportare le persone in difficoltà e per far incontrare, virtualmente, i professionisti con i cittadini".

Professionisti a disposizione di associazioni e tesserati, iniziativa USacli per superare l’emergenza Covid
Verona Città, 16 Luglio 2020 ore 15:35

Un gruppo di ascolto per supportare associazioni e tesserati.

Risposte sull’emergenza

L’Unione sportiva dell’Acli di Verona ha messo in campo una squadra di professionisti, medici, psicologi, commercialisti e avvocati, pronti a dare risposte sull’emergenza Covid, soprattutto in vista dell’avvio del prossimo anno sportivo. E delle nuove difficoltà che potrebbero sopraggiungere. L’obiettivo è dare un primo orientamento alle diverse problematiche, come quelle economiche, giuridiche, alimentari, psicologiche e posturali, nate dall’attuale situazione socio-sanitaria e dal suo evolversi.

Oltre 50 videoconferenze

Questa nuova iniziativa, patrocinata dal Comune, prenderà il via a settembre, con incontri personalizzati, a titolo gratuito, anche per le persone in difficoltà.  Sono oltre 50 le videoconferenze che l’Usacli ha organizzato a partire dal mese di maggio, incontri sul tema “In linea con BEN-ESSERE”. Il gruppo di ascolto è stato presentato oggi, giovedì 16 luglio 2020 dall’assessore allo Sport, Filippo Rando, insieme al presidente Usacli Verona Giuseppe Biasi. Erano presenti anche lo psicologo Stefano Anselmi, il chinesiologo Francesco Pagan Griso, il nutrizionista Daniele Scarcella e l’avvocato Corrado Smaila.

Un aiuto concreto

L’assessore Rando ha spiegato:

“Il mondo sportivo veronese dimostra sempre di saper far squadra, soprattutto attorno alle problematiche vissute dalla comunità. Questa iniziativa fa parte di un mosaico di azioni che Verona metterà in campo nei prossimi mesi per supportare le persone in difficoltà, quanti in questo momento faticoso hanno bisogno di sostegno e supporto. Un aiuto che arriverà direttamente dai professionisti”.

Biasi ha concluso:

“Siamo orgogliosi del lavoro fatto fino ad ora. Ci siamo messi a disposizione per supportare le persone in difficoltà e per far incontrare, virtualmente, i professionisti con i cittadini. Grazie alle videoconferenze, medici, avvocati, commercialisti, hanno dato ai veronesi preziosi consigli e informazioni. Continueremo a farlo, da settembre, con incontri personalizzati e gratuiti”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità