Procedura progettazione collettore terminata

Ags ha terminato la procedura definitiva del nuovo sistema.

Procedura progettazione collettore terminata
Garda, 28 Giugno 2018 ore 13:59

Procedura progettazione collettore terminata. Ags ha terminato la procedura definitiva del nuovo sistema.

Conclusa la procedura per la sponda veronese

Azienda Gardesana Servizi Spa ha comunicato in queste ore che la procedura aperta per l’affidamento della progettazione definitiva del nuovo Collettore del Garda si è conclusa con l’aggiudicazione al Raggruppamento Temporaneo di Professionisti “HMR Ambiente S.r.l. (Capogruppo) di Padova costituito da ETATEC Studio Paoletti S.r.l. (Mandante) di Milano – INGEGNERIA 2P & Associati S.r.l. (Mandante) di San Donà di Piave (VE) – INGEGNERIA e GESTIONI S. ANNA (Mandante)  di Roma – GEOLOGIA TECNICA S.a.s. di Vorlicek Pier-Andrea & C. s.a.s. (Mandante) di Este (PD)”.

Le seguenti ditte che hanno partecipato

Sono tre le ditte che hanno partecipato:

1) R.T.I. “3TI PROGETTI ITALIA – INGEGNERIA INTEGRATA S.p.a. – AMBIENTE S.C.” con Capogruppo 3TI PROGETTI ITALIA – INGEGNERIA INTEGRATA S.p.a.

2) TECHNITAL S.p.a.

3) R.T.I. HMR Ambiente S.r.l. – ETATEC Studio Paoletti S.r.l. - INGEGNERIA 2P & Associati S.r.l. – INGEGNERIA e GESTIONI S. ANNA – GEOLOGIA TECNICA S.a.s. di Vorlicek Pier-Andrea &C. s.a.s.

La valutazione dell’offerta è avvenuta con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Le operazioni di gara hanno visto impegnata una Commissione composta da 3 tecnici ingegneri  esperti nel settore idraulico.

Il vincitore e la consegna

La procedura di aggiudicazione ha richiesto la verifica della congruità dell’offerta presentata dal miglior offerente e si è conclusa con l’aggiudicazione al R.T.I. HMR Ambiente S.r.l. – ETATEC Studio Paoletti S.r.l. - INGEGNERIA 2P & Associati S.r.l. – INGEGNERIA e GESTIONI S. ANNA – GEOLOGIA TECNICA S.a.s. di Vorlicek Pier-Andrea &C. s.a.s. con Capogruppo HMR Ambiente S.r.l. di Padova che ha offerto il prezzo finale di  469.263,90 euro. La consegna delle attività avverrà alla scadenza del termine di 35 giorni previsto dalla normativa.