Progetto Quid che dà lavoro a persone in condizione di fragilità arriva al centro commerciale

Il primo QuidStore verrà inaugurato lunedì 23 dicembre.

Progetto Quid che dà lavoro a persone in condizione di fragilità arriva al centro commerciale
Est Veronese, 20 Dicembre 2019 ore 17:02

Progetto Quid che dà lavoro a persone in condizione di fragilità arriva al centro commerciale.

Progetto Quid arriva al centro commerciale

I mall stanno diventando gli hub sociali del futuro, come confermato dall’ultima ricerca Nomisma. Ceetrus Italy, che gestisce il centro commerciale “Porte dell’Adige” a Bussolengo insieme ad altri 46 centri e 5 parchi commerciali in Italia, ha già intrapreso una trasformazione per arricchire le proprie gallerie con servizi utili agli abitanti del territorio e per creare vere e proprie nuove piazze di incontro e di riferimento per la condivisione sociale. Associazioni, enti e realtà locali vengono ospitati dando loro non solo uno spazio fisico ma anche voce e visibilità, con la possibilità di entrare in contatto con tutti i visitatori del centro commerciale. In questo contesto si inserisce una partnership importante avviata con una realtà sociale giovane e attivissima nata nel veronese, l’impresa sociale Quid, che dà lavoro a persone che si trovano in condizione di fragilità – ad oggi 120 persone, soprattutto donne – grazie al proprio brand di moda etica e sostenibile Progetto Quid. Abiti e accessori, infatti, vengono confezionati a partire dai tessuti di rimanenza del Made in Italy, che vivono così una seconda vita. Al tempo stesso viene offerta a molte persone la possibilità per rilanciarsi grazie ad una nuova opportunità di impiego. Questo approccio innovativo è valso a “Quid” il primo premio all’European Social Innovation Competition 2014 e, nel 2017, i premi Momentum For Change delle Nazioni Unite e il Civil Society Prize della Commissione Europea Impiego e Affari Sociali. Oggi “Quid” conta tre laboratori, due dei quali presso il carcere di Montorio.

2 foto Sfoglia la gallery

Il primo QuidStore verrà inaugurato lunedì

In linea con i suoi valori di sostenibilità e responsabilità sociale, Ceetrus Italy ospiterà a “Porte dell’Adige” il primo QuidStore all’interno di un centro commerciale, che verrà inaugurato lunedì 23 dicembre. Nel QuidStore di “Porte dell’Adige” sarà presente la collezione FW 2019/20 Works of Art, una tela sulla quale spiccano il rispetto per il tessuto di alta qualità e la passione per le stampe originali di Progetto Quid. Una collezione che prende vita da un’ampia tavolozza di tessuti: pattern geometrici, stampe vintage, macro tartan, velluti e principi di Galles si combinano tra loro creando divertenti sinergie e mondi inediti. All’inaugurazione, che si terrà alle 17, verrà presentato il progetto e seguirà un intervento delle fondazioni più vicine a “Quid” e delle istituzioni, ovvero il Sindaco di Bussolengo – Roberto Brizzi – il Sindaco di Pescantina – Davide Quarella -, l’Assessore alla Cultura, Turismo, Politiche Giovanili, Pari opportunità del Comune di Verona – Francesca Briani – e l’Assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione del Veneto – Elena Donazzan. “Progetto Quid non è solo un brand di moda etica, ma l’esempio concreto di come anche nel settore moda si possa intraprendere una strada più inclusiva e sostenibile, un luogo in cui i limiti diventano punti di partenza” dichiara Anna Fiscale, Fondatrice e Presidente Impresa Sociale Quid. “Siamo davvero orgogliosi di ospitare nella nostra galleria questo progetto innovativo sotto tutti i punti di vista, che rappresenta una delle migliori espressioni del Made in Italy, anzi del Made in Verona e che incarna al meglio i valori della nostra vision” conclude Andrea Pallaro, Direttore del Centro Commerciale “Porte dell’Adige”.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità