Protezione Civile: altri 600 mila euro alle associazioni

Assessore Bottacin: "Nel 2018 assegnati due milioni di euro".

Protezione Civile: altri 600 mila euro alle associazioni
Verona Città, 30 Dicembre 2018 ore 11:28
(foto d'archivio)

Protezione Civile: altri 600 mila euro alle associazioni. Assessore Bottacin: "Nel 2018 assegnati due milioni di euro".

La delibera di Giunta

Il 2018 si chiude con una buona notizia per le associazioni di Protezione Civile. Su proposta dell'assessore Gianpaolo Bottacin la Giunta regionale ha infatti deliberato 680mila euro di contributi destinati alle associazioni del Veneto. "Con questa delibera abbiamo dato copertura a tutte le domande ammissibili - spiega Bottacin – pervenute in relazione alle quattro misure del bando promosso nei mesi scorsi con la delibera 1167".

Fondi per l'acquisto di attrezzature

Sono pertanto stati assegnati contributi per l'acquisto di attrezzature espressamente dedicate alla protezione civile, per apparecchiature per telecomunicazioni e informatiche, per
dispositivi di protezione individuale e specialistici e anche per manutenzioni di automezzi e attrezzature. "Questi contributi – osserva Bottacin - si aggiungono a quelli direttamente rivolti alle associazioni che si occupano di antincendio boschivo, oggetto di specifico apposito bando, a quelli di protezione civile destinati a graduatorie degli anni precedenti e ai 250 mila euro destinati al Soccorso Alpino per l’acquisto di 7 automezzi e 25 apparati telefonici per comunicazioni in grotta. Sommando i vari contributi assegnati nel 2018 -  prosegue l’assessore – è stata raggiunto il ragguardevole  importo di due milioni di euro, cifra tanto più significativa in momenti in cui la coperta finanziaria è per tutti molto corta".

Un anno "impegnativo"

"Il 2018 è stato un anno particolarmente complicato per numero e consistenza degli interventi della Protezione Civile, soprattutto negli ultimi mesi - conclude Bottacin -. Con questa delibera abbiamo voluto perciò dare un ulteriore segnale della vicinanza della Regione Veneto a queste associazioni e del nostro  infinito grazie per quanto  fanno e per la collaborazione costante che da loro riceviamo. Siamo orgogliosi e vogliamo continuare ad esserlo per l'eccellenza rappresentata dalla Protezione Civile veneta in Italia e in Europa”.