Bussolengo, la raccolta di abiti usati diventa digitale

Il progetto nasce a cura dell’organizzazione umanitaria Humana People to People Italia.

Bussolengo, la raccolta di abiti usati diventa digitale
Garda, 20 Novembre 2018 ore 17:14

La tecnologia al servizio della solidarietà. È prevista per venerdì 23 novembre alle 15:30, presso il Centro Commerciale Porte dell'Adige, la cerimonia di installazione dell'innovativo contenitore digitale per la raccolta di indumenti usati, nell'ambito del Progetto Clothes For Love.

Il progetto

Il progetto nasce a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia in collaborazione con Auchan Retail Italia e Ceetrus, il Consorzio di Bacino Verona 2 del Quadrilatero e l’Amministrazione Comunale. Il contenitore per la raccolta di abiti e scarpe usati è completamente digitalizzato con tecnologie di ultima generazione per fare in modo che un semplice gesto di solidarietà diventi un momento di dialogo con il cittadino.

Interverranno:

  • Gianfranco Bongiovanni, Key Account Nord-Est HUMANA People to People
    Italia
  • Roberto Brizzi, Sindaco di Bussolengo
  • Cristiano Tabarelli, Presidente del Consorzio di Bacino Verona 2 del Quadrilatero
  • Thomas Pandian, Direttore del Consorzio di Bacino Verona 2 del Quadrilatero
  • Luigi Mattanza, Property Manager Centro Commerciale Porte dell'Adige
  • Davide Stecca, Direttore Ipermercato Auchan