Carabinieri

Reati contro il patrimonio commessi per oltre dieci anni, 30enne arrestato a Verona

Rintracciato e tratto in arresto un cittadino rumeno, classe '90, su cui pendeva un ordine per la carcerazione, dovendo scontare la pena definitiva di 5 anni e 3 mesi.

Reati contro il patrimonio commessi per oltre dieci anni, 30enne arrestato a Verona
Verona Città, 18 Ottobre 2020 ore 14:22

Diversi reati contro il patrimonio commessi nell’arco di 10 anni, in carcere per cinque.

Reati commessi dal 2009 ad oggi

Ieri sera, sabato 17 ottobre 2020, i Carabinieri della Stazione di Verona-San Massimo hanno rintracciato e tratto in arresto un cittadino rumeno, classe ’90, su cui pendeva un ordine per la carcerazione dovendo scontare la pena definitiva di 5 anni e 3 mesi per più reati, soprattutto contro il patrimonio, commessi dal 2009 ad oggi.

Un palmares criminale iniziato con un rapina in stazione

Il giovane dovrà scontare la pena per tutto il suo palmares di reati, iniziati con una rapina ai danni di una signora alla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova nel settembre 2009, per arrivare ad un furto in un negozio di Bussolengo nell’aprile 2019. In quest’arco temporale il trentenne ha commesso un’altra furto sempre in un negozio di Bussolengo ed è anche evaso dagli arresti domiciliari durante il periodo di custodia cautelare cui era stato sottoposto dopo la rapina, commessa appena diventato maggiorenne. Adesso si trova ristretto presso il carcere scaligero di Montorio.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità