Retromarcia del governo, tornano i fondi per la periferia veronese

Inizialmente, nel decreto Milleproroghe, erano stati tagliati i fondi destinati alla loro riqualificazione.

Retromarcia del governo, tornano i fondi per la periferia veronese
Verona Città, 19 Ottobre 2018 ore 18:45

Il Governo fa retromarcia e così rispuntano i fondi per le periferie.

Sbloccati i fondi

Con il decreto Milleproroghe erano stati bloccati  i soldi che sarebbero serviti per riqualificare le periferie delle città italiane; ora, a seguito della conferenza Stato-Regioni, si è deciso di sbloccare nuovamente i fondi.

Veronetta

La notizia rende felice anche Verona, dal momento che potranno arrivare ben 18 milioni di euro, destinati a una serie di interventi nel quartiere di Veronetta. In particolare saranno interessati il quartiere universitario, per il restauro del Palazzo Bocca Trezza, in via XX Settembre, e per il Silos di Levante all’interno della caserma di Santa Marta.