Menu
Cerca
Indagine

Ricercato per violenza sessuale ai danni di una giovane a Bussolengo, è stato trovato a Verona

L’articolata attività di analisi dei tabulati telefonici e di monitoraggio dei suoi familiari, si è conclusa nel corso di un pedinamento a distanza.

Ricercato per violenza sessuale ai danni di una giovane a Bussolengo, è stato trovato a Verona
Cronaca Verona Città, 10 Giugno 2021 ore 14:14

A conclusione dell’attività di indagine coordinata dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Venezia, la Squadra Mobile di Verona, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione disposto nei confronti di un 60enne siciliano, ricercato dallo scorso febbraio in quanto destinatario di una condanna a 5 anni di reclusione.

Ricercato per violenza sessuale

L’uomo, senza fissa dimora, è stato localizzato a Verona dagli uomini della sezione Catturandi della Squadra Mobile. L’articolata attività di analisi dei tabulati telefonici e di monitoraggio dei suoi familiari, si è conclusa nel pomeriggio di ieri, quando, nel corso di un pedinamento a distanza, l’uomo è stato riconosciuto dagli agenti nei pressi di piazzale “L.A. Scuro” durante un incontro con il figlio.

L’uomo, condannato per una violenza sessuale commessa nel 2007 a Bussolengo ai danni di una giovane donna, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Verona dove rimarrà detenuto per i prossimi 5 anni.

Al 60enne, oltre alla pena principale della reclusione, sono state inflitte le pene accessorie dell’interdizione perpetua dall’Ufficio di Tutore, dai Pubblici Uffici, dall’Ufficio di Curatore e la Perdita dei diritti successori verso la persona offesa.