Nuova ordinanza

Rientri dall’estero: come contattare l’Ulss 9 se fai parte delle categorie interessate dall’ordinanza

Nel periodo di attesa dell’esito dell’esame è tenuto a rimanere al proprio domicilio e mantenere comportamenti corretti e attenti.

Rientri dall’estero: come contattare l’Ulss 9 se fai parte delle categorie interessate dall’ordinanza
Est Veronese, 14 Agosto 2020 ore 09:42

Tutte le informazioni per comunicare il rientro dall’estero

La nuova ordinanza

Il Governatore ha presentato ieri, giovedì 13 agosto 2020 la nuova ordinanza che ha lo scopo di riuscire a trovare immediatamente le persone positive che provengono da un viaggio all’estero. La nuova ordinanza sarà valida fino al 6 settembre 2020 inoltre, Zaia ha reso noto che chi non rispetta l’ordinanza è prevista una multa di 1.000 euro. Il Governatore ha spiegato:

“Oggi la situazione è chiara, abbiamo un virus che viene dall’estero e viene veicolato dai vacanzieri, conosciamo benissimo l’effetto del contagio croato, maltese, greco, spagnolo e di altri paesi meno citati, come il Perù, Santo Domingo. Con questa nuova ordinanza andiamo a controllare i cittadini che sono venuti da paesi con la quarantena obbligatoria e andiamo a verificare se è avvenuta la positivizzazione”.

Paesi interessati

Per il rientro dal proprio domicilio, se si proviene da un paese estero, secondo la nuova ordinanza è necessario comunicare all’Ulss 9 Scaligera il proprio rientro per poter esser sottoposti al tampone (gratuito). I paesi interessati dal provvedimento sono:

  • Croazia
  • Grecia
  • Malta
  • Spagna

In riferimento ai rientri ed agli ingressi da Spagna, Croazia, Repubblica di Malta e Grecia, l’Assessorato regionale alla Sanità comunica:

  • Non ci sono restrizioni per coloro che dichiarano di essere stati sottoposti a tampone con esito negativo nelle 72 ore precedenti all’ingresso.
  • Chi non si trova nella situazione precedente ha il dovere di segnalare il suo ingresso all’Azienda Ulss di riferimento che provvederà all’esecuzione del tampone in 48 ore. Nel periodo di attesa dell’esito dell’esame è tenuto a rimanere al proprio domicilio e mantenere comportamenti corretti e attenti.

Chi contattare

L’ordinanza è entrata in vigore da ieri, 13 agosto 2020 ed è consultabile e scaricabile al seguente link. Le persone rientranti dai Paesi interessati dal provvedimento devono compilare il modulo online . Per avere maggiori informazioni sarà anche possibile chiamare il numero verde 800 936666 o inviare una mail a sisp.malattie.infettive@aulss9.veneto.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità