Convenzione

Rinnovata collaborazione tra ATV e Federalberghi Garda Veneto per la promozione del turismo

Una sinergia che punta alla promozione, attraverso un pacchetto di servizi, collaborazioni e iniziative integrate, della mobilità sostenibile tra la clientela turistica che sta finalmente riprendendo a frequentare spiagge e centri storici benacensi.

Rinnovata collaborazione tra ATV e Federalberghi Garda Veneto per la promozione del turismo
Garda, 17 Luglio 2020 ore 09:26

Torna e si rafforza, anche per questa stagione turistica 2020, la sinergia ormai consolidata tra Federalberghi Garda Veneto e Azienda Trasporti Verona.

Un pacchetto di servizi

Una sinergia che punta alla promozione, attraverso un pacchetto di servizi, collaborazioni e iniziative integrate, della mobilità sostenibile tra la clientela turistica che sta finalmente riprendendo a frequentare spiagge e centri storici benacensi. Certo, i numeri relativi agli afflussi turistici tradizionali sono ancora ben lontani dagli standard degli ultimi anni, ma gli operatori hanno accolto con entusiasmo la possibilità di riaprire nuovamente agli ospiti più affezionati le porte di negozi, ristoranti, alberghi appartamenti. Proprio all’insegna della fiducia e dell’ottimismo si pone la rinnovata collaborazione tra Federalberghi e ATV, riconfermata anche quest’anno dalla nuova dirigenza dell’Associazione che rappresenta gli operatori turistici gardesani e formalizzata dalla convenzione appena siglata tra i due partner.

Collaborazione consolidata

Il presidente di Federalberghi Garda Veneto, Ivan De Beni ha affermato:

“Una collaborazione consolidata quella tra ATV e Federalberghi Garda Veneto che da parecchi anni, attraverso la vendita diretta in reception dei biglietti turistici, dà la possibilità agli albergatori di offrire un servizio in più ai propri ospiti. Un’altra iniziativa, in parte sostenuta da Federalberghi e molto apprezzata dai nostri clienti (oltre 2000 le persone trasportate nel 2019) è l’Opera Bus Service che accompagna a destinazione i turisti che alloggiano sul Lago di Garda, dopo una serata all’Arena di Verona. L’auspicio è di poterla ripristinare già dalla prossima stagione“.

Rafforzare la sinergia

De Berni ha proseguito:

“ATV e Federalberghi Garda Veneto sono due realtà che durante il periodo di lockdown hanno continuato ad offrire servizi ai propri utenti e soprattutto non hanno smesso di fare programmi e tessere rapporti in vista di un futuro migliore. Lo scopo di questa convenzione è di rafforzare la sinergia a favore di un’offerta di trasporto pubblico sul Garda che soddisfi le esigenze degli ospiti e di promuovere una mobilità sostenibile a vantaggio del decongestionamento del traffico e quindi della sicurezza sulle strade, permettendo ai turisti di spostarsi nelle varie località senza necessariamente dover guidare o di andare a cena in qualsiasi ristorante della zona, gustando i favolosi vini del territorio, senza preoccuparsi del tasso alcolico. Importanti anche le iniziative di comarketing che verranno avviate nei prossimi mesi e consolidate nel 2021.”

Servizio sempre in miglioramento

Sulla stessa linea anche la soddisfazione espressa dal Direttore Generale di ATV, Stefano Zaninelli:

“Nel corso degli ultimi anni la nostra Azienda ha investito molto sul bacino gardesano, migliorando sensibilmente il servizio di trasporto pubblico offerto ai turisti non solo in termini di quantità e frequenza, ma anche estendendo la rete con nuovi collegamenti, proponendo nuovi titoli di viaggio, adottando nuovi strumenti di comunicazione ed allargando le collaborazioni con gli operatori turistici del territorio. La clientela turistica ha mostrato di apprezzare questo impegno, tanto che l’anno scorso nell’area del Garda-Baldo durante il periodo estivo abbiamo trasportato circa 840 mila passeggeri. Quest’anno ovviamente la situazione è diversa: anche per noi quella attuale è una stagione di sofferenza, in cui la parola d’ordine da un lato è dare sostegno al sistema turistico e dall’altro guardare avanti e programmare per essere pronti alla futura ripresa. In ogni caso noi continuiamo a garantire un servizio di trasporto adeguato alla presenza turistica, pronti a rafforzarlo se sarà necessario. ”

I punti forza dell’edizione 2020

Tra i punti su cui si focalizza l’edizione 2020 della convenzione c’è dunque l’impegno di Federalberghi di promuovere e sollecitare i propri associati alla vendita dei biglietti ATV nelle reception delle strutture ricettive per tutte le tipologie di tariffa offerti (biglietti a tariffa e/o giornalieri, plurigiornalieri), oltre che dall’apposito portale web per i servizi a prenotazione. L’attività di promozione quest’anno sarà allargata anche alla nuova app di ATV “Ticket Bus Verona”, che permette l’acquisto del biglietto direttamente dallo smartphone. Una modalità di acquisto pratica e sicura, che sarà sicuramente apprezzata dalla clientela straniera, abituata all’utilizzo della tecnologia nel trasporto pubblico.

ATV dal canto suo garantisce massima visibilità al logo Federalberghi sul proprio materiale informativo distribuito in modo capillare presso la sede dell’Associazione e all’interno di tutte le strutture aderenti. L’Azienda inoltre organizzerà incontri formativi rivolti agli associati Federalberghi, fornendo adeguate informazioni sul servizio di trasporto pubblico locale e sulle molteplici opportunità di utilizzo, che possono essere di interesse per gli ospiti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità