Menu
Cerca

Rischio neve e ghiaccio sulle strade in serata

Tutti i consigli della Polizia municipale per guidare sicuri

Rischio neve e ghiaccio sulle strade in serata
Cronaca 10 Dicembre 2017 ore 15:23

Tutti i consigli della Polizia municipale per guidare sicuri

Le previsioni per oggi, domenica 10 dicembre, a Verona prevedono possibili deboli nevicate dalle 16 alle 22.

Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 2°C, la minima di -4°C (Ansa).

Neve e ghiaccio sulle strade aumentano il rischio di incidenti. Ecco tutti i consigli della Polizia municipale per giudare più sicuri:

mentre la strada innevata è una situazione evidente, che permette di adottare opportune cautele, il ghiaccio è più insidioso e può prendere di sorpresa anche l’automobilista più attento.

La prevenzione può fare molto. Ticordate di:

  • controllare la temperatura esterna, per verificare se sia prossima allo zero e perciò se sia molto probabile trovare ghiaccio sulla strada

  • prestare attenzione alle condizioni di umidità: molta umidità o una pioggia seguida da un repentino abbassamento delal temperatura posseno generare lastre di ghiaccio

  • percorrere mentalmente il tragitto, per verificare eventuali zone rischiose (zone in d’ombra, curve pericolose, punti in cui si sono viste fuoriuscite d’acqua,…)

  • aumentare la distanza di sicurezza e concentrarsi sulla guida

  • guidare con la massima attenzione e prudenza, evitando manovre brusche, in particolare sul ghiaccio.

Guidare su strade innevate è difficile e richiede maggiore attenzione, anche nella preparazione della vettura.

Solitamente le nevicate colgono impreparati, anche nell’affrontare un breve tragitto. Se poi si riesce a partire, si viaggia con il rischio continuo di andare a sbattere da qualche parte.

Sulle strade innevate o ghiacciate ABS e ESP (rispettivamente i sistemi elettronici che evitano il bloccaggio delle ruote in frenata e quello che controllo la stabilità) non sempre aiutano: a complicare la situazione molto spesso ci si mettono anche le gomme sempre più ”specialistiche”.
Infatti gli pneumatici per strade asciutte vanno bene anche sul bagnato ma non sulla neve e viceversa.

La soluzione migliore in tutte le condizioni di guida invernale è dotare la propria autovettura delle coperture invernali, conosciute anche come ”pneumatici termici” o ”gomme da neve”:

  • vanno montati su tutte le ruote;

  • per il Codice della Strada, consentono il transito sulle strade sulle quali vi sia l’obbligo di catene.


Si possono montare di tutte le misure indicate nella carta di circolazione del veicolo, con deroga sul codice della velocità: può essere inferiore a quello prescritto.
Attenzione all’usura: se il battistrada scende sotto i 4 mm, le prestazioni delle gomme termiche si riducono sensibilmente (il limite di usura per i pneumatici normali è 1,6 mm per autoveicoli e rimorchi).

È possibile aumentare l’aderenza degli pneumatici – sia tradizionali che termici – montando sulle ruote motrici:

  • le classiche catene

  • altri mezzi antisdrucciolevoli

Bisogna ricordare che tutti questi sistemi vanno montati sulle ruote motrici e, nelle 4×4, sull’assale ove viene prevalentemente inviata la coppia motrice; inoltre attenzione ad alcune limitazioni al montaggio delle catene su certe misure di gomme.

Durante la marcia, poi, bisogna:

  1. limitare la velocità;

  2. tenere una distanza di sicurezza maggiore per compensare la minore aderenza;

  3. agire sempre molto delicatamente sui comandi.

Ricordare anche che:

  1. le autovetture 4×4 non danno particolari vantaggi in frenata e in discesarispetto alle vetture normali quindi non autorizzano a guidare più velocemente;

  2. il sale sparso sulle strade costringe a una pulizia frequente del parabrezza, quindi controllare il livello del liquido lavavetri, magari aggiungendo l’apposito antigelo, controllare anche l’orientamento degli spruzzatori e lo stato dei tergicristalli.