Menu
Cerca
Verona

Ritrova la sua bici rubata ma il “ladro” le chiede 60 euro: “Ho cambiato le gomme”

La donna era intenta a fare fare jogging e ha riconosciuto la sua mountain bike, ma riaverla non è stato del tutto semplice.

Ritrova la sua bici rubata ma il “ladro” le chiede 60 euro: “Ho cambiato le gomme”
Cronaca Verona Città, 24 Febbraio 2021 ore 12:31

Una donna, mentre era intenta a fare fare jogging, ha potuto riconoscere la sua mountain bike nera del valore di circa 800 euro che le era stata rubata. Il ladro però non era così intenzionato a riconsegnargliela.

Era intenta a fare jogging quando ha riconosciuto la mountain bike

Nel pomeriggio di ieri, martedì 23 febbraio 2021 una donna classe 73, nata a Trieste ma residente a Verona, aveva intrapreso una corsetta lungo le sponde del fiume Adige: all’altezza di via Perloso, nel fare jogging, ha potuto riconoscere la sua mountain bike nera del valore di circa 800 euro, appoggiata ad un muretto.

La donna ne aveva denunciato il furto l’11 dicembre 2021, e quando ha potuto scorgerla sulla riva del fiume si è fermata per riprenderla.

La richiesta del denaro

A quel punto le si è avvicinato un tunisino, classe 90, pregiudicato, contestandone la proprietà: la donna però, senza perdersi d’animo, ha spiegato al giovane che quella bici le era stata rubata tempo addietro e di tutta risposta l’uomo, ammettendo d’averla trovata in piazza Bra, ha dichiarato d’averla si presa senza preoccuparsi del fatto che potesse non essere stata abbandonata ma semplicemente parcheggiata, ma ha precisato d’aver cambiato di sua tasca i pneumatici, ragion per cui avrebbe certamente restituito l’oggetto di contesa alla legittima proprietaria, non senza però vedersi restituiti i 60 euro spesi per il cambio gomme.

E’ stato a quel punto che la quarantottenne ha deciso di chiamare i carabinieri che, intervenuti sul posto e definita la dinamica dei fatti, hanno condotto il tunisino in caserma, e proceduto a denunciarlo a piede libero per ricettazione.