Spaccio

Roncà, dopo nove anni arrestato spacciatore marocchino

L’uomo dovrà scontare la pena di un anno e otto mesi di reclusione a seguito della condanna per spaccio di sostanze di sostanze stupefacenti.

Roncà, dopo nove anni arrestato spacciatore marocchino
Cronaca Legnago e bassa, 07 Agosto 2021 ore 14:35

Nella serata di venerdì 6 agosto, i carabinieri della stazione di San Giovanni Ilarione hanno tratto in arresto E.M.Z, 40enne pregiudicato di origine marocchina, destinatario di un ordine di carcerazione della procura della Repubblica di Verona.

I reati risalgono a nove anni fa

L’uomo dovrà infatti scontare la pena di un anno e otto mesi di reclusione a seguito della condanna per spaccio di sostanze di sostanze stupefacenti inflitta dal Tribunale scaligero. I fatti risalgono al 2012 quando il nord africano si è reso responsabile di tale reato, commesso in più occasioni tra Monteforte d’Alpone, San Bonifacio e Terrossa di Roncà, dove lo spacciatore era attivo rifornendo i consumatori locali. Al termine delle formalità di rito E.M.Z. è stato trasferito dai carabinieri alla casa circondariale di Verona – Montorio, a disposizione dell’autorità giudiziaria.