Ronco all’Adige, anche il cielo piange Luca, Chiara e Francesca VIDEO

In una chiesa parrocchiale stracolma l'ultimo saluto ai tre ragazzi.

Ronco all’Adige, anche il cielo piange Luca, Chiara e Francesca VIDEO
Legnago e bassa, 12 Dicembre 2019 ore 12:51

Ronco all’Adige, anche il cielo piange Luca, Chiara e Francesca

Il paese abbraccia le famiglie di Luca, Chiara e Francesca

Si sono svolti questa mattina i funerali di Luca Verdolin e di Francesca e Chiara Mercurio, i tre ragazzi morti in in un tragico incidente stradale sabato scorso a Pilastro di Bonavigo. Un cielo bianco dal quale scendeva copiosa la neve ha accolto le tre bare bianche sul sagrato della chiesa parrocchiale di Ronco all’Adige. Tutta la comunità si è fermata, nonostante la neve, per ricordare i tre ragazzi e per abbracciare le rispettive famiglie. Il silenzio del lutto è stato squarciato dalla voce di Ligabue: la sua “Certe notti” ha accompagnato l’ultimo viaggio di Luca, Francesca e Chiara.

3 foto Sfoglia la gallery

“Non un funerale ma una nascita al cielo”

“Come mi hanno chiesto le famiglie – ha spiegato don Davide Fadini – oggi non celebriamo un funerale ma la nascita al Cielo di Luca, Francesca e Chiara”. “Oggi abbiamo un traffico di emozioni – ha aggiunto nell’Omelia – come Maria e gli apostoli ai piedi della croce. Si accavallano il dolore, come quello di Maria, l’incapacità di reagire, come quella degli apostoli, l’incredulità che provavano i fedeli dell’epoca, insieme alla rabbia per un’ingiustizia, ieri come oggi. Oltre a tutti questi sentimenti negativi però, a darci forza è la fede. Fede, speranza e amore sono ciò che ci può dare la forza di superare questo momento. Ed è quello che ci hanno testimoniato queste due famiglie segnate dal lutto. Dal dolore si può uscire solo se si è uniti nell’amore”. “Ci piaceva definirci la famiglia Addams – ricorda una delle sorelle di Chiara e Francesca – perché siamo in tante sorelle  Si discuteva spesso ma sempre, parlando e confrontandoci, si riusciva a risolvere tutto”.

Al termine della celebrazione tanti palloncini colorati  hanno accompagnato l’ultimo viaggio verso il cielo dei tre sfortunati ragazzi.

Offerte per “Il grande cuore di Moreno” onlus

Le due famiglie hanno chiesto a tutti di non portare fiori al funerale, ma di raccogliere offerte per sostenere l’associazione «Il grande cuore di Moreno» onlus, con sede all’azienda ospedaliera di Verona.

Il sindaco di Ronco all’Adige, Moreno Boninsegna, in coincidenza dei funerali ha decretato il lutto cittadino.

LEGGI ANCHE:

Tragico incidente a Bonavigo: muoiono tre ragazzi di Ronco all’Adige