Verona

Ruba dei pantaloncini da Cisalfa e aggredisce il direttore nel tentativo di garantirsi la fuga

I Carabinieri sono intervenuti presso il negozio di abbigliamento sportivo del Centro Commerciale Adigeo.

Ruba dei pantaloncini da Cisalfa e aggredisce il direttore nel tentativo di garantirsi la fuga
Cronaca Verona Città, 07 Aprile 2021 ore 17:17

Nel pomeriggio di ieri, martedì 6 aprile 2021 i Carabinieri della sezione radiomobile del comando compagnia di Verona, sono intervenuti presso il negozio di abbigliamento sportivo Cisalfa, del Centro Commerciale Adigeo, ove un 19enne della provincia di Brescia ma di cittadinanza marocchina, aveva aggredito il direttore nel tentativo di garantirsi la fuga dopo un fallito furto di capi d'abbigliamento.

Ruba dei pantaloncini

Il 19enne, infatti, con l'utilizzo di uno stratagemma, si era impossessato di un paio di pantaloncini, rendendo inefficace il dispositivo antitaccheggio.
Fermato grazie alla collaborazione di un addetto alla vigilanza, ha tentato di divincolarsi anche una volta sopraggiunti i carabinieri, per prenderlo in consegna.

Già pregiudicato per un paio di episodi di rapina, commessi con analoghe modalità, nella mattinata odierna si è presentato al cospetto del giudice in videoconferenza, per rispondere dei reati di tentata rapina impropria e resistenza a p.u.

E' stato arrestato

Il giudice, dopo aver convalidato l'arresto dei militari, ha disposto nei confronti del marocchino la misura cautelare dell'obbligo di firma per tre giorni alla settimana.
I Carabinieri del Comando Provinciale di Verona, confermano ancora una volta la profonda sinergia con i commercianti della città, ai quali garantiscono la loro costante presenza grazie a una costante attività di prevenzione sul territorio.