Cronaca
Ladro goffo

Ruba un cellulare e lo nasconde nel calzino... ma lo smartphone si vede benissimo

Nel marsupio del ventiseienne sono stati, inoltre, rinvenuti 400,00 euro in contanti, presumibile provento di una rapina commessa dall’uomo martedì pomeriggio, in Piazzale XXV aprile

Ruba un cellulare e lo nasconde nel calzino... ma lo smartphone si vede benissimo
Cronaca Verona Città, 18 Dicembre 2021 ore 12:06

Ieri sera, intorno alle 21.00, si è avvicinato ad un uomo all’interno dell’“Adigeo” e gli ha sfilato il cellulare dalla tasca posteriore dei pantaloni, per poi allontanarsi repentinamente verso l’uscita.

Ruba un cellulare e lo nasconde nel calzino... ma lo smartphone si vede benissimo

La vittima, accortasi subito di quanto stava accadendo, ha seguito il malvivente insieme alle guardie giurate del centro commerciale e ad alcune persone che avevano assistito alla scena, chiedendo, invano, la restituzione del telefonino appena sottratto.

Soltanto il tempestivo intervento degli agenti delle Volanti ha consentito di bloccare e arrestare per furto il malvivente, intercettato in Viale delle Nazioni mentre tentava di far perdere le proprie tracce.

Il ladro – un cittadino marocchino di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine – è stato trovato in possesso del cellulare appena rubato, occultato all’interno del calzino sinistro.

Nel marsupio del ventiseienne sono stati, inoltre, rinvenuti 400,00 euro in contanti, presumibile provento di una rapina commessa dall’uomo martedì pomeriggio, in Piazzale XXV aprile.

Anche in quell’occasione, il ladro, utilizzando la medesima tecnica, aveva sottratto un portafoglio ad un connazionale e aveva, poi, colpito la vittima alla testa con una bottiglia di vetro, provocandogli una ferita giudicata guaribile, dagli operatori sanitari, in 7 giorni.
Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto e, in sede di rito direttissimo, ha disposto la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Verona.