Ruba uno zaino, arrestato un 40enne italiano

Grazie alla prontezza della vittima, originaria di Bussolengo, la giornata si è trasformata in una piccola disavventura che però ha avuto un lieto fine

Ruba uno zaino, arrestato un 40enne italiano
Cronaca 22 Agosto 2017 ore 18:41

Grazie alla prontezza della vittima, originaria di Bussolengo, la giornata si è trasformata in una piccola disavventura che però ha avuto un lieto fine

I Carabinieri della Stazione di Lazise, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto un 40enne italiano, già pregiudicato, perché, unitamente ad un complice riuscito a darsi a precipitosa fuga, ha rubato uno zaino ad un turista italiano, originario di Bussolengo. Quella che poteva essere una brutta giornata da dimenticare, per fortuna e grazie alla prontezza della stessa vittima, si è trasformata in una piccola disavventura che però ha avuto un lieto fine.

Nella circostanza, mentre il turista si trovava con la propria famiglia sul lungolago di Lazise, C.F., già noto per analoghi reati e tossicodipendente, credendo di non essere visto e con la complicità di un compare che gli faceva da copertura, si è impossessato dello zaino del giovane italiano contenente denaro, documenti ed effetti personali. Contrariamente a quanto pensava il ladro, che credeva di averla fatta franca, la vittima del furto, nell’immediato, si avvedeva di quanto accadutogli e cercava di bloccare il reo. Il suo complice, comprendendo che la cosa stava finendo male, abbandonava il compagno e scappava. Il responsabile del gesto veniva successivamente fermato dalla pattuglia dei Carabinieri di Lazise, che in quel momento si trovava a perlustrare il lungolago.

Il fermato, dichiarato in stato di arresto, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Peschiera del Garda e quest’oggi sottoposto a rito direttissimo, all’esito del quale veniva condannato a 6 mesi con pena sospesa, 600 euro di multa, obbligo di presentazione quotidiana ai Carabinieri di Verona e contestuale obbligo di dimora nel Comune di Verona.