Cronaca
Nel Veronese

Rubano cani al bimbo autistico, i genitori chiedono aiuto sul web: travolti da messaggi d'odio e minacce

Incredibile...

Rubano cani al bimbo autistico, i genitori chiedono aiuto sul web: travolti da messaggi d'odio e minacce
Cronaca Verona Città, 02 Dicembre 2022 ore 17:26

Ha semplicemente scritto un messaggio. Un appello sul web, come tanti altri, come quelli di chi è in difficoltà e chiede una mano, un aiuto, un sostegno. Ha scritto un post, Jessica, mamma di un bimbo con autismo, per chiedere al popolo del web di darle una mano a ritrovare i suoi due cani, due Rottweiler di 7 mesi e due anni, "smarriti" in zona Casaleone.

Rubano cani al bimbo autistico, i genitori chiedono aiuto sul web

Smarriti, sì, anche se tecnicamente più che di sparizione sembra che dietro ci sia la mano dell'uomo, e quindi di un furto. Ma la cosa più importante in tutta questa vicenda è il motivo per cui i cani erano lì in casa, in quella famiglia. Ed è la stessa Jessica, la mamma del bimbo, a scrivere il motivo. "Sono animali di pet therapy - ha spiegato - molto dolci, che appartengono alla nostra famiglia.

Ci stanno aiutando con mio figlio per la sua disabilità. Aiutateci". Una storia davvero commovente, quella di Jessica, di fronte alla quale è impossibile restare insensibili. E invece... Purtroppo come spesso accade il popolo del web sembra aver reagito nel modo peggiore possibile. La famiglia ha offerto pure una ricompensa di 10mila euro per chi riuscisse a trovare i due pelosetti, ha chiesto l'intervento dei droni, di unità cinofile.

Travolti da messaggi d'odio e minacce

Hanno coinvolto da subito le Forze dell'ordine. Insomma tutti i passaggi dovuti, anche forse qualcosa in più. Ma niente da fare. La tempesta d'odio li ha comunque travolti. E non ci si riesce proprio a spiegare il motivo. Oltre ai tantissimi messaggi di solidarietà, infatti, sono arrivati tantissimi commenti pieni di rabbia ingiustificata, e pure minacce.

Insulti al bimbo autistico, avvertimenti intimidatori. Qualcosa che davvero lascia senza parole... Intanto le indagini procedono, purtroppo senza grandi novità. Gli inquirenti hanno scoperto, come detto in apertura, che i cani non sono scappati da soli. Nella recinzione del giardino, infatti, è stato trovato un buco.

 

Seguici sui nostri canali