Rudy Rotta arriva l'associazione culturale in suo onore

I primi tesserati e soci onorari della Rudy Rotta sono il sindaco Federico Sboarina e l'assessora alla cultura del Comune di Verona Francesca Briani.

Rudy Rotta arriva l'associazione culturale in suo onore
Verona Città, 26 Febbraio 2018 ore 18:39

Rudy Rotta arriva l'associazione culturale in suo onore.

La consegna delle tessere associative alla Rudy Rotta

In sala Arazzi, mercoledì 21 febbraio 2018  il sindaco Federico Sboarina e l'assessore alla cultura del Comune di Verona Francesca Briani sono stati presentati come primi soci onorari dell’associazione culturale Rudy Rotta, istituita dalla famiglia e dagli amici in memoria dell’artista scomparso il 3 luglio dell’anno scorso. A consegnare le card, la figlia più giovane Giulia Rotta, presidente della no profit costituita per diffondere la cultura musicale soprattutto tra i giovani, attraverso la divulgazione e la promozione dell’opera dell’artista scomparso.

In memoria di Rudy il concerto

Tra gli eventi in programma per ricordare Rudy, il concerto di Luca Olivieri, al Teatro Camploy, che si terrà lunedì 26 marzo e che vedrà sul palcoscenico anche il tastierista di Rotta, Pippo Guarnera, le coriste Hillbilly Soul e la figlia Giulia, insieme a Roby Ceruti alla chitarra. Parte del ricavato sarà devoluto a Uildm- Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e Airc-Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

L'album, il premio, il festival e il libro di foto

Sono poi previsti: la pubblicazione di un album inedito negli arrangiamenti, completato da Rudy Rotta e non ancora pubblicato dalla sua casa discografica, un Festival dedicato all’artista veronese, un premio per giovani talenti musicali e la pubblicazione di un libro foto-biografico sulla sua carriera musicale.