Cronaca
Emergenza Covid-19

Salgono a 37 i contagi da Coronavirus a Bovolone, Mirandola: "Il numero è in aumento"

La gente sta sempre più prendendo coscienza di questa situazione

Salgono a 37 i contagi da Coronavirus a Bovolone, Mirandola: "Il numero è in aumento"
Cronaca Legnago e bassa, 30 Marzo 2020 ore 09:08

Il numero dei contagi da Coronavirus sono in aumento a Bovolone e, a ieri sera domenica 29 marzo, ammontavano a 37.

Il report del sindaco

Il sindaco di Bovolone, Emilietto Mirandola, come di consueto ha aggiornato i cittadini sulla presenza di contagi in paese.

Il sindaco ha reso noto:

"Care Concittadine e concittadini, poche le novità anche oggi se non il numero dei contagiati che in questo momento risultano 37 per Bovolone, ovviamente di questi non si sa chi è realmente contagiato, in quarantena, ricoverato ecc... sta di fatto però che il numero è in aumento. Ho notato che la gente sta sempre più prendendo coscienza di questa situazione, irreale se vogliamo, comunque lo stare a casa viene più recepito".

Monitorate le case di riposo

Il sindaco ha proseguito poi parlando delle case di riposo, riferendosi inoltre alla situazione preoccupante di Villa Bartolomea:

"La preoccupazione più grande in questo momento va sempre alla nostra Casa di Riposo, vedendo in giro cosa succede, tenendo la massima allerta senza abbassare mai la guardia, ringrazio in modo particolare gli operatori i sanitari i coordinatori, la direzione e l’Amministrazione per la loro assidua attenzione. Ringrazio anche le cooperative sociali sul nostro territorio per l’impegno del grande servizio che stanno offrendo, tutte persone in prima linda che stanno arginando personalmente questa grande onda virale che si abbatte su tutti noi e mi riferisco anche agli ospedalieri, i medici di base, i volontari, le forze dell’ordine e tante persone che si sono messe a disposizione".

Distribuzione delle mascherine

Emilietto Mirandola ha voluto anche rispondere alle numerose richieste, da parte dei cittadini, sulla consegna delle mascherine:

"Un breve accenno alle mascherine che stanno arrivando tutti i giorni pertanto la distribuzione continua regolarmente. Per le donazioni che vi avevo segnalato qualche giorno fa sono cambiati i riferimenti , gli attuali sono: uocsociale@aulss9.veneto.it oppure urp@aulss9.veneto.it . Andremo domani mattina a sviluppare e capire veramente quali sono le iniziative prese ieri sera dal Consiglio dei Ministri,avendo in Municipio adesso pochissimi dipendenti operativi speriamo di metterle in atto il prima possibile e speriamo soprattutto che diano una risposta vera, in merito a quanto aspetto a pronunciarmi. L’Amministrazione è comunque operativa per assolvere a tutte le esigenze urgenti e dovute del momento, siamo vicini ai cittadini per tutti quei problemi che ne abbiamo competenza. Nel ricordare a tutti ancora di stare a casa".