Menu
Cerca

Salumi Citterio richiamati dal Ministero della Sanità

Avviso di richiamo per il salame Citterino prodotto dal salumificio Citterio, la motivazione è quella di rischio microbiologico

Salumi Citterio richiamati dal Ministero della Sanità
Verona Città, 10 Marzo 2019 ore 15:40

Diffuso dall’organo per la sicurezza alimentare del Ministero della Sanità un avviso di richiamo per il salame Citterino a marchio Citterio

Il richiamo

Il prodotto in questione è il lotto 3523-51, venduto in pezzi sfusi di circa 200 gr senza indicazione di scadenza. Il salame proviene dallo stabilimento di Santo Stefano – Ticino dell’azienda Giuseppe Citterio Salumificio Spa, ed il motivo dell’avviso è che il prodotto non è stato ritenuto conforme ai criteri di sicurezza alimentare. Dalle analisi è risultata infatti una possibilità di contaminazione microbiologica.

Da non consumare

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, viene raccomandato a coloro che hanno acquistato il prodotto del medesimo lotto di appartenenza, di non consumarlo, in quanto potrebbe essere nocivo.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli