Cronaca

San Martino Buon Albergo scende dal bus e spacca il vetro

Dai Carabinieri la versione ufficiale: non si sarebbe rifiutato di pagare il biglietto.

San Martino Buon Albergo scende dal bus e spacca il vetro
Cronaca Est Veronese, 30 Luglio 2018 ore 16:20

San Martino Buon Albergo scende dal bus e spacca il vetro. Dai Carabinieri la versione ufficiale: non si sarebbe rifiutato di pagare il biglietto.

San Martino Buon Albergo scende dal bus e spacca il vetro

Nella tarda mattina di ieri, domenica 29 luglio, a San Martino Buon Albergo un ventenne nigeriano, pregiudicato, ha frantumato il vetro della porta anteriore di un autobus di linea: stava scendendo alla fermata "Sant'Antonio" e, senza alcun apparente motivo, ha avuto uno scatto di violenza tale da distruggere per l’appunto la portiera del mezzo, sferrando un calcio contro il vetro che è andato in mille pezzi. Ecco alcune immagini tratte dal profilo Facebook del consigliere provinciale Matteo Pressi, che ha poi scritto: "Cinque amate risorse tentano di salire sul bus senza biglietto, l’autista Atv glielo impedisce e loro distruggono la porta del mezzo". Circostanza, questa, circolata tra ieri e oggi sui social, in particolare sul gruppo "Sei di San Martino Buon Albergo se..." in un post poi cancellato, smentita dai Carabinieri.

3 foto Sfoglia la gallery

L'intervento dei Carabinieri

Immediato l’intervento dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona, che hanno bloccato il giovane e lo hanno condotto in caserma: a quel punto, l’uomo ha ben pensato di fornire false generalità sulla propria identità ai militari operanti, che, sviluppati tutti gli accertamenti del caso, hanno verificato la vera identità del nigeriano: a quel punto, è stato tratto in arresto per danneggiamento aggravato e false attestazioni sull’identità personale. Quest’oggi la direttissima.