Cronaca

Santa Viola trattore su auto con tre ragazze a bordo

Parla il presidente dell'associazione che da 44 anni organizza quello che ormai è un appuntamento fisso per molti veronesi.

Santa Viola trattore su auto con tre ragazze a bordo
Cronaca Lessinia, 13 Agosto 2018 ore 14:17

Santa Viola trattore su auto con tre ragazze a bordo. Parla il presidente dell'associazione che da 44 anni organizza quello che ormai è un appuntamento fisso per molti veronesi.

Santa Viola trattore su auto con tre ragazze a bordo

Per cause ancora al vaglio dei Carabinieri, attorno alle 5 della mattina di domenica 12 agosto un trattore ha parzialmente schiacciato un'auto parcheggiata con all'interno tre ragazze che si erano fermate a dormire a bordo della vettura dopo aver partecipato alla nota festa che si tiene ogni anno nella frazione di Grezzana, Azzago: la Festa grande Santa Viola.

La versione degli organizzatori

"Alcuni dei volontari dell'associazione erano impegnati nella consueta movimentazione di materiale in preparazione della giornata. Hanno notato un'auto ancora presente nell'area retrostante la festa e, posta la vigenza del divieto di campeggio e bivacco e posto l'orario inconsueto per la presenza di persone estranee all'organizzazione, si sono avvicinati per valutare la situazione con la premura di capire se ci fosse bisogno di aiuto" ha spiegato il presidente dell'associazione per la promozione di Azzago Leonardo Belloni.

L'incidente

"Una volta giunti nei pressi dell'auto, per cause ancora da accertare, il sollevatore merlo si è inclinato di lato per poi appoggiarsi sulla parte anteriore dell'auto, provocandone un parziale schiacciamento. All'interno dell'abitacolo vi erano tre ragazze, di cui due illese e una ha riportato una ferita ad un braccio. Non vi sono feriti gravi. L'organizzazione si è prontamente attivata per prestare soccorso ed accertarsi delle condizioni delle persone coinvolte. L'Associazione rimane completamente a disposizione con il massimo spirito collaborativo" ha concluso il presidente.

La festa grande

"Ci piace ricordare - scrivono gli organizzatori sul proprio sito - che la nostra storia è stata scritta dal gruppo alpini di Azzago, i quali nel lontano 1974 decisero di restaurare la chiesetta dedicata alla nostra protettrice: Santa Viola. Per ripagarsi del duro lavoro decisero di organizzare una festa ai piedi della pineta. Una sagra di paese per gente semplice, contadini e casalinghe che di anno in anno riproponevano la Festa con lo stesso spirito, la stessa volontà, la stessa determinazione".

Foto tratta dalla pagina ufficiale della festa