Cronaca
Nel Trevigiano

Schianto auto e camion: non ce l’ha fatta Donika, studentessa 24enne morta 3 giorni dopo l’incidente

Donika frequentava l'università di Verona e lavorava part time alla Mediaworld di Trento per riuscire a pagare la retta dell’università.

Schianto auto e camion: non ce l’ha fatta Donika, studentessa 24enne morta 3 giorni dopo l’incidente
Cronaca Verona Città, 21 Aprile 2022 ore 13:15

Non ce l'ha fatta Donika Nikollbibaj, la 24enne rimasta gravemente ferita nell’incidente stradale nel Trevigiano.

Schianto auto e camion: non ce l’ha fatta Donika

Un violentissimo scontro tra un'auto e un camion con l'auto che finisce fuori strada. E poi la corsa dei soccorritori, per tentare di fornire le prime cure ai soggetti coinvolti. L’incidente stradale si è verificato attorno alle 6 di mattina a Paese (Treviso) in Via Castellana e ha coinvolto un'auto e un camion. I Vigili del fuoco sono intervenuti prontamente per estrarre due sorelle residente a San Michele d’Adige (Trento) rimaste incastrate tra le lamiere.

Fin da subito le condizioni di Donika Nikollbibaj, 24enne originaria del Kosovo erano state definite critiche dato che aveva riportato delle ferite gravi. La giovane era stata intubata sul posto ed era stata trasportata all’ospedale di Treviso assieme alla sorella Monika, che viaggiava con lei, che aveva riportato delle ferite meno gravi. Secondo i rilievi della Polizia Stradale di Treviso, la 24enne che era alla guida, è stata colta da un improvviso malore e avrebbe invaso la corsia opposta.

Donika Nikollbibaj

Non ce l’ha fatta

Le due sorelle erano partite nella notte e stavano affrontando un lungo viaggio per tornare in Kosovo per riabbracciare la famiglia in occasione delle festività di Pasqua. Donika Nikollbibaj, studentessa universitaria a Verona, era subito stata trasferita nel reparto di rianimazione del nosocomio trevigiano, purtroppo però, a causa delle ferite gravi, è spirata dopo 3 giorni dal fatidico incidente. La sorella invece è già stata dimessa dal nosocomio trevigiano.

Donika frequentava l'università di Verona e lavorava part time alla Mediaworld di Trento per riuscire a pagare la retta dell’università. Dopo la laurea la 24enne avrebbe voluto frequentare un Master.

Cordoglio sui social

Sono numeri i messaggi di cordoglio sui social. Lo zio Kolë Krasniqi ha scritto:

“Oh, Donika dello zio, mi si spezza il cuore!
Avevi appena completato gli studi all'università di Verona, firmato il contratto di lavoro ed eravate partiti per il Kosovo, una tragica morte ti ha afferrato nel fiore della gioventù interrompendo tutti i tuoi sogni di vita e lasciandoci per sempre spezzati e con le lacrime occhi!
Condoglianze sorella Vera per la morte di tua figlia!
Condoglianze alla famiglia Nikolbibaj!
Possa l'anima bianca di Donika riposare in pace!”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter