Menu
Cerca
Interventi sul Monte Baldo

Scialpinista 55enne cade nel canale “Pettorina”, aiutato dal Soccorso alpino

Secondo intervento per un escursionista che, perso l'equilibrio con le ciaspe, si era fatto male a un ginocchio.

Scialpinista 55enne cade nel canale “Pettorina”, aiutato dal Soccorso alpino
Cronaca Lessinia, 15 Febbraio 2021 ore 18:30

Due interventi nella giornata di oggi da parte del Soccorso Alpino di Verona, uno a Ferrara di Monte Baldo e uno a Bosco Chiesanuova.

Scialpinista 55enne cade nel canale “Pettorina”

Attorno alle 13.20 di oggi, lunedì 15 febbraio 20219, il Soccorso alpino di Verona è stato allertato per uno scialpinista caduto nel canale conosciuto come Pettorina, nel comune di Ferrara di Monte Baldo.

Due squadre si sono portate al parcheggio di Novezzina pronte a intervenire con sci e pelli. Nel frattempo l’elicottero di Verona emergenza, impegnato in un’altra emergenza, completata la precedente missione ha raggiunto il canale e individuato lo sciatore, un cinquantacinquenne di Velo Veronese, che si trovava con due amici e aveva riportato un sospetto trauma alla gamba.

Sbarcato con un verricello di una decina di metri, il tecnico di elisoccorso ha imbarcato con la stessa modalità l’infortunato, trasportato poi a Borgo Trento.

Secondo intervento

In precedenza l’eliambulanza era stata inviata in comune di Bosco Chiesanuova, nel vallone tra Cima Trappola e Cima Gaibana, per un escursionista che, perso l’equilibrio con le ciaspe, si era fatto male a un ginocchio. Sbarcati in hovering nelle vicinanze, equipe medica e tecnico di elisoccorso avevano prestato le prime cure a C.S., 43 anni, di Albettone, caricato a bordo e trasportato all’ospedale.