Sciopero nazionale dei lavoratori Auchan e SMA domani

Il passaggio al gruppo Conad rischia di costare il lavoro a molti dipendenti.

Sciopero nazionale dei lavoratori Auchan e SMA domani
Verona Città, 29 Ottobre 2019 ore 15:13

Sciopero nazionale dei lavoratori Auchan e Sma domani.

Lavoratori di Auchan e Sma in sciopero domani

Il gruppo Auchan uscirà dal mercato italiano e tutti i supermercati sono stati ceduti a Conad. L’operazione coinvolge 18mila dipendenti in tutta la Penisola. Per molti lavoratori questo passaggio non sarà indolore. Sul loro futuro non si sa nulla, così come per gli addetti alla logistica e gli appalti esterni.

La rottura delle trattative complica la situazione

Dopo la rottura avvenuta sul passaggio dei primi 109 punti vendita, la FILCAMS FISASCAT e UILTUCS accusano CONAD di non aver saputo garantire le tutele occupazionali e contrattuali. “Ci aspettiamo invece” si legge nella nota “che al MISE arrivi un piano di rilancio della rete vendita e delle risposte per tutti i lavoratori coinvolti dall’operazione. CONAD non ha voluto garantire la salvaguardia occupazionale dei primi 5700 dipendenti della rete vendita, che è passata agli imprenditori associati alla cooperativa”. Sul futuro degli oltre 12mila dipendenti si pone un grosso punto di domanda e starà ora al MISE trovare soluzioni.

Proteste anche in Veneto

E’ stato indetto uno sciopero dei lavoratori Auchan e Sma per mercoledì 30 ottobre. I presidi regionali cominceranno alle 9:00 a Vicenza all’Ipermercato Auchan, a Verona al Centro in località Ferlina, a Padova all’Iper Simply e a Venezia all’Iper­mercato Auchan.

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità