Scoperto mentre ruba sul camper, arrestato un veronese

Un pregiudicato veronese di 43 anni sfonda il finestrino di un camper e, una volta salito sul mezzo, inizia a rovistarlo alla  ricerca di qualcosa da portare via

Scoperto mentre ruba sul camper, arrestato un veronese
Cronaca 22 Luglio 2017 ore 16:29

Un pregiudicato veronese di 43 anni sfonda il finestrino di un camper e, una volta salito sul mezzo, inizia a rovistarlo alla  ricerca di qualcosa da portare via

È pomeriggio inoltrato quando, in corso Porta Palio, un pregiudicato veronese di 43 anni sfonda il finestrino di un camper e, una volta salito sul mezzo, inizia a rovistarlo alla  ricerca di qualcosa da portare via.

Il conducente del camper, un turista spagnolo di 45 anni, sente dei rumori e si precipita a guardare; il ladro allora fugge via, non prima però di aver ingaggiato una colluttazione con l’altro, che nel frattempo avverte telefonicamente il 112. Subito giunge sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Verona che nota il fuggitivo mentre sta ancora scappando, a poche centinaia di metri; i militari lo raggiungono in pochi istanti e lo arrestano in flagranza: l’accusa è quella di tentata rapina impropria.

Trattenuto in camera di sicurezza, in mattinata l’uomo è stato portato davanti al Giudice del Tribunale di Verona, che dopo aver convalidato l’arresto, ha rinviato l’udienza disponendo la sua custodia in carcere.