Scrive su Facebook con intenti suicidi: lo fermano i Carabinieri

Il trentanovenne veronese disperato per problemi sentimentali e disoccupazione

Scrive su Facebook con intenti suicidi: lo fermano i Carabinieri
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 18:10

Il trentanovenne veronese disperato per problemi sentimentali e disoccupazione

“Addio a tutti gli amici di Facebook”: così iniziava il post pubblicato sul social network dal trentanovenne veronese che nella serata di ieri ha allarmato parenti e amici con intenti suicidi.

Immediato è stato l’intervento dei Carabinieri del norm di Verona, giunti a casa dell’uomo per comprenderne le condizioni e bloccarne ogni scellerato gesto.

Richiesta di attenzioni, problemi sentimentali e preoccupazioni per la disoccupazione che da anni lo affligge: queste le ragioni che i militari hanno potuto raccogliere dallo sfogo dell’uomo. Visitato dai sanitari, è rientrato a casa la notte stessa, mostrando ai militari e ai medici la volontà di ricominciare piano piano.

E a testimonianza di ciò, il primo passo è stato fatto: l’eliminazione di quel post che tanto aveva allarmato, solo poche ore prima, le forze dell’ordine ma, soprattutto, le persone a lui più care.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità